Martedì 16 Agosto 2022
   
Text Size

Il Centro per i disturbi alimentari si farà ad Altamura!

3500029_635410_768x300

Non si farà a Cassano, presso l’ex Centro Medico della Fondazione “S. Maugeri”, ma sorgerà ad Altamura il primo dei sei centri specializzati in disturbi alimentari previsti in Puglia dal Sistema Sanitario Regionale.

Lo si rileva da una dichiarazione di Vincenzo Gesualdo, Presidente dell’Ordine Psicologi Regione Puglia che dopo un lungo confronto con la Asl Bari ha annunciato la decisione del Direttore Generale della Azienda Sanitaria, Vito Montanaro.

“Psicologi e psichiatri lavoreranno in team con i medici di medicina generale e pediatri per sostenere questa fascia di popolazione che al momento non trova una risposta sufficiente a garantire un livello adeguato di sostegno nei centri esistenti. I costi di mobilità passiva sono altissimi e l’assistenza completamente assente”, spiega la nota di Gesualdo che aggiunge: “Il covid ha fatto aumentare in maniera esponenziale gli episodi di disagio di vario tipo nei soggetti più fragili: dall'autolesionismo, a vecchie e nuove dipendenze quali possono essere quelle da social, problematiche patologiche relazionali. I disturbi alimentari rientrano tra le patologie inizialmente più subdole poiché rientrano in un quadro clinico più complesso che richiede un approccio multidisciplinare, non saltano subito all'occhio e di conseguenza si ha più difficoltà nell’intervenire tempestivamente. E’ importante essere al fianco di chi non fa il primo passo, sapere che ci sono strutture assolutamente in grado di aiutare in maniera efficace e discreta”.

Il Centro, dunque, con una gestione mista tra pubblico e privato, sarà specializzato nella cura di disturbi alimentari, non solo bulimia e anoressia e sorgerà ad Altamura, probabilmente nel vecchio ospedale di via Regina Margherita.

Un altro scippo, l’ennesimo a cui Cassano guarda con totale impotenza: quando, durante la campagna elettorale per le amministrative 2017, era già un fatto accertato lo spostamento della ex Fondazione dalla collina del “Circito” a Bari, nei pressi di Santa Fara, diverse forze politiche che ambivano a vincere le elezioni proponevano utilizzi alternativi a quella struttura e fra questi proprio un Centro per i disturbi alimentari (e non solo), previsto dal Piano Sanitario Regionale e mai avviato.

Una idea che sembrava essere vincente e fattibile, su cui fino al febbraio scorso c'è stato un confronto, evidentemente finito nel nulla.

Ora la scelta della Asl di snobbare ancora una volta Cassano, il suo territorio e le sue enormi potenzialità in termini di infrastrutturazione sanitaria.

Che ci vede per l’ennesima volta perdenti!

 

Commenti  

 
#19 Abbiamo avuto 2021-06-21 14:43
Anche in passato administratio terribilis, ma erano corroborate dallo scambismo e sembravano migliori. Ciò che stiamo vivendo in questo paese è la conseguenza di quelle porcate.
 
 
#18 Casaro 2021-06-20 12:49
Sicuramente alla fine faranno la ricotta sul Maugeri ...tempo al tempo!!questa è questione di Procura della Repubblica anch’essa purtroppo grande assente sul territorio di Cassano delle Murge. Procuratore Rossi non dorma anche lei!
 
 
#17 Ingenuo sei 2021-06-20 11:38
Per #14 . Hanno il politico che li butta dentro cugini , nipoti, comari e poi fanno una vita di merda perché sono lavori terribili.
 
 
#16 Zitto e buono 2021-06-20 11:36
Voto per la lago con portava sportiva, nolo barche....ecc....ecc... Intanto ad Acquaviva alle spalle del campo sportivo hanno fatto una discreta area camper... Bravo Carlucci
 
 
#15 Amico. 2021-06-20 04:14
Un ammistrazione povera la peggiore in assoluto. Povero paese in mano a gente senza volonta' di lavorare.
Abbiamo una villa pietosa.
Ma l'assessore interessato esiste..... Non vede nulla andasse a casa e subito. Senza dire il resto della squadra un fallimento.. Le strade una pena. Il controllo non esiste vigili fanno solo le multe al mercato il venerdì alla povera gente che parcheggia 5 minuti nei pressi della caserma dei cc. Vergognatevi.+++ non vedono nulla. Hanno ragione meglio stare lontani. Ormai Cassano e'un paese allo sbando.
Un amministrazione dir poco penosa. Grazio e a tutti in primis dalla Sindaca Nonche'il resto della squadra. Andate a lavorare..
 
 
#14 Morì Biondo 2021-06-19 12:57
Possibile che in questo paese si coniuga il lavoro solo e sempre con la sanità. Possibile che nessuno riesca a vedere altro!?
 
 
#13 PIANETAMARTE 2021-06-19 08:05
Scusate, a nessuno viene in mente di fare una diga o laghetto artificiale con stabilimento termale!
 
 
#12 Scuppetta 2021-06-18 21:51
È l'amministrazione più orribile che Cassano abbia avuto nel secolo. Vedo un paese desertico.
 
 
#11 Albergo 2021-06-18 15:45
Un albergo dove il turista possa domiciliarsi per poi poter visitare la Puglia in lungo e largo con pullmann o piccoli bus. Non è malaccio come idea non è vero?
Altro che malati e moribondi!
 
 
#10 Povera 2021-06-18 11:46
Poverissima sarà Cassano
 
 
#9 X redazione 2021-06-18 09:04
Perché qualcuno aveva presentato un progetto rispetto ad un centro per disordini alimentari? Oppure parla semplicemente della dell’idea lanciata durante la campagna elettorale?

Risponde G. Brunelli

Da sempre e ovunque le campagna elettorali sono fatte di idee e principi. Poi chi vince è chiamato a tramutarle in progetti. Quindi le sue domande - mi permetta .- non hanno molto senso.
 
 
#8 Cotr 2021-06-18 08:04
Peccato, se solo penso e vedo l'ex Maugeri, l'ex Casa Bianca, l'ex Preventorio....ormai abbandonati da anni, stanno crollando, erano delle perle e motivo di orgoglio per Cassano.
 
 
#7 X Di 2021-06-17 23:22
Povera cassano........
 
 
#6 A.B. 2021-06-17 23:06
"Ora la scelta della Asl di snobbare ancora una volta Cassano, il suo territorio e le sue enormi potenzialità in termini di infrastrutturazione sanitaria."
Non vedo le potenzialità diverse rispetto ad un altro paese. Si cerca solamente di fomentare dissenso ma non vengono avanzate proposte.
 
 
#5 Vero 2021-06-17 18:32
Vero già c'abbiamo il big hospital Miulli. Basta e avanza anche perché il traffico passa tutto dalla via di Bari (certe facce!). Come si fa a dire che Cassano è turistica....aspè prima c'era pure il Maugeri. La speranza è l'ultima a morire: w il turismo!
 
 
#4 Jeremy 2021-06-17 15:01
Hai votato Michelone ?/ Ora prenditi il bidone !
 
 
#3 Giannino 2021-06-17 15:00
E il nostro consigliere regionale che fa ?
Nulla ?
 
 
#2 Cittadino non convin 2021-06-17 14:34
Questo dimostra quanto valgono i nostri politici cassanesi Grazie
 
 
#1 Idee scocchiate 2021-06-17 14:17
Cassano potrebbe avere una ambizione di cittadina turistico-ricreativa e voi ci volete piazzare gli ospedali!?!? ...Altamura è ideale infatti il loro pane fa ingrassare tantissimo!
Viva Dio fate un centro termale al circito fate!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.