Venerdì 21 Febbraio 2020
   
Text Size

GRUPPO NATUZZI, I NUMERI DELLA CRISI

sciopero_a_natuzzi.jpg

Il  Consiglio di Amministrazione del Gruppo Natuzzi ha approvato i risultati relativi al quarto trimestre e all’intero anno 2008 che “certificano” ancora una volta la crisi del Gruppo santermano pur con leggeri miglioramenti. Intanto il sindaco di Santeramo, Vito Lillo, ha invitato per lunedì 6 aprile tutti i sindaci dell’area murgiana dove esistono gli insediamenti della Natuzzi per “una comune riflessione sulla situazione di grave crisi del mobile imbottito dopo la presentazione del piano industriale della Natuzzi S.p.A. che prevede 1.540 esuberi strutturali”.

Questo, il dettaglio dei risultati :



Quarto trimestre 2008



- Vendite nette in aumento del 3,0% ad euro 182,1 milioni, rispetto ad euro 176,9 milioni nello stesso periodo del 2007


- Perdita operativa pari ad euro 5,5 milioni rispetto ad una perdita di euro 20,9 milioni nel quarto trimestre 2007


- Perdita netta di euro 19,8 milioni rispetto ad una perdita netta di euro 39,6 milioni nello stesso periodo del 2007



Il fatturato consolidato del Gruppo Natuzzi durante il quarto trimestre del 2008 è cresciuto del 3,0% ad euro 182,1 milioni, rispetto allo stesso periodo del 2007. Le vendite di mobili imbottiti sono state pari ad euro 161,1 milioni o all’88,5% delle vendite nette, rispetto ad euro 157,2 milioni o all’88,9% delle vendite nette del quarto trimestre 2007. Il contributo delle vendite nette di mobili imbottiti per area geografica è stato il seguente: Europa 52%, Americhe 39%, Resto del Mondo 9%.



Nel quarto trimestre del 2008 il Gruppo Natuzzi ha riportato un utile lordo industriale di euro 58,4 milioni, in aumento del 35,1% rispetto ad un utile lordo industriale di euro 43,2 milioni registrato nello stesso trimestre del 2007. Nello stesso periodo, il margine lordo industriale è aumentato al 32,0% rispetto al 24,4% del quarto trimestre 2007. L’aumento nel margine lordo è da attribuire a minori acquisti e al minore costo del lavoro.



La perdita operativa è stata pari ad euro 5,5 milioni rispetto ad una perdita di euro 20,9 milioni riportata nello stesso periodo dell’anno scorso.



La perdita netta è stata di euro 19,8 milioni rispetto ad una perdita netta di euro 39,6 milioni registrata nel quarto trimestre del 2007.



Pasquale Natuzzi, Presidente ed Amministratore Delegato del Gruppo Natuzzi, ha commentato: «Siamo felici di avere raggiunto le nostre aspettative per il quarto trimestre e per tutto il 2008 nonostante il difficile scenario economico. Nel 2008 siamo riusciti a conseguire un aumento nelle vendite ed una significativa riduzione dei costi dei beni venduti. La perdita operativa è stata ridotta ad euro 35 milioni rispetto ad una perdita di euro 49,1 milioni nel 2007 e continueremo nel nostro piano di riduzione dei costi. Siamo in linea con quanto annunciato nel nostro business plan a tre anni approvato dal nostro Consiglio di Amministrazione. Abbiamo un management team estremamente impegnato e preparato e continuiamo a lavorare per raggiungere il nostro obiettivo di un fatturato di 1 milione di euro ed un margine operativo del 15% nel 2011».



Risultati Finanziari 2008


Nell’anno 2008, le vendite nette sono state pari ad euro 666,0 milioni di euro in aumento del 5,0% rispetto ad euro 634,4 milioni del 2007. Le vendite nette di mobili imbottiti sono state pari ad euro 587,8 milioni o all’88,3% delle vendite nette, rispetto ad euro 563,5 milioni o all’88,8% delle vendite nette totali dell’anno 2007. Per tutto il 2008, il contributo alle vendite nette di mobili imbottiti per area geografica è stato il seguente: Europa 55%, Americhe 36%, Resto del Mondo 9%.



Nell’anno 2008 il Gruppo ha riportato un utile lordo industriale di euro 187,3 milioni, in aumento del 7,7% rispetto all’anno precedente. Nel 2008 la perdita operativa è stata pari ad euro 35,0 milioni rispetto ad una perdita di euro 49,1 milioni registrata nell’intero 2007.

Nell’anno 2008 le perdita netta è stata pari ad euro 61,9 milioni rispetto ad una perdita di euro 62,7 milioni registrata nell’anno 2007. La perdita netta dell’intero anno 2008 riflette svalutazioni di immobilizzazioni di euro 5,0 milioni e costi di attribuzione di circa euro 4,5 milioni.

Al 31 dicembre 2008, il numero totale di punti vendita nel mondo ammontava a 325 (compresi i negozi Italsofa e Divani & Divani).



Situazione patrimoniale  



Il Gruppo Natuzzi ha terminato l’anno fiscale 2008 con una liquidità pari ad euro 47,3 milioni e senza debiti a lungo termine.


Alla fine del 2008, le giacenze sono diminuite del 14,2%, ad euro 92,0 milioni. Il patrimonio netto è stato pari ad euro 345,2 milioni.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.