Sabato 29 Febbraio 2020
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/archiviofoto/f0aed777-293d-41f7-b21e-be6cfa96b650.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/archiviofoto/f0aed777-293d-41f7-b21e-be6cfa96b650.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

"PENSARE LO SVILUPPO DELLA PUGLIA PIANIFICANDO IL TERRITORIO". L'ASSESSORE BARBANENTE A CASSANO

f0aed777-293d-41f7-b21e-be6cfa96b650.jpg

“Non c’è, oggi in Puglia, un chiaro modello di sviluppo come quello che si delineò negli anni ’70 con la creazione dei tre grandi poli industriali. Sviluppo criticabile e che oggi ha lasciato grandi problemi ma comunque chiaro ed evidente: la pianificazione urbanistica e più in generale del territorio potrebbe assolvere questa funzione, di capire strategicamente quale futuro condiviso vogliamo costruire per le generazioni di domani”.

 

L’assessore regionale all’Urbanistica, Angela Barbanente lo ha detto ieri sera nel corso di una affollata conferenza organizzata dall’Associazione culturale “Il faro” tenutasi presso il Liceo Scientifico “L. da Vinci”; incontro che si inserisce in un più ampio programma di formazione ai temi socio-politici che l’associazione ha inaugurato lo scorso 6 febbraio e che proseguirà venerdì 13 febbraio, sempre alle 18.00, con l’intervento del Presidente del Consiglio Regionale, Pietro Pepe.

 

Introdotta dal rappresentante de “Il Faro”, Vito Proscia e dal consigliere regionale Ignazio Zullo, la Barbanente ha fama di grande ed equilibrata studiosa-professionista e lo stesso Zullo, che con lei condivide in Regione la partecipazione alla Commissione Urbanistica, riconosce che “in regione si battibecco su tutto, su tanti argomenti ma sull’Urbanistica mai: segno che quando c’è passione, competenza e professionalità si discute sulle cose reali e sui problemi dei cittadini al di là delle contrapposizioni politiche”. 

 

Ed è proprio in consigliere regionale a introdurre la lunga ma appassionata relazione dell’assessore che parla di pianificazione del territorio come di realizzazione del bene comune dove altrimenti vince il più forte e il portatore di interessi.

 

Moltissimi i tecnici ed i professionisti, arrivati anche da fuori Cassano e tantissimi giovani che ascoltano con attenzione le parole della Barbanente: “Governare e pianificare un territorio come quello della Puglia – spiega – è arduo e complesso data la grande varietà di paesaggi, situazioni e interessi. Fra l’altro – ammette – le dotazioni, sia legislative che umane e tecnologiche della nosra Regione sono davvero molto indietro se solo si pensa che per approvare i vecchi Piani Regolatori la regione ci metteva anni che si andavano ad accumulare agli altri anni impiegati dai Comuni, un lusso che la società moderna e veloce come quella odierna non si può permettere”.

 

Secondo l’assessore oggi la Regione, con gli strumenti che si è data, è in grado di accelerare i tempi di legislazione, di risposta a chi giustamente ha bisogno di regole certe e chiare per investire e lavorare, riconoscendo che l’industria delle costruzioni, in Puglia, è un importante volano di sviluppo. Vanno in questa direzione la realizzazione della cartografia 1:5.000 “che non molte regioni hanno”) a disposizione non solo per i tecnici ma grazie a internet, per tutti i cittadini; la realizzazione prossima della Carta idro-geo-morfologica che consentirà di realizzare un quadro unico della situazione per quel che riguarda vincoli, compatibilità e possibilità di sviluppo mentre è in fase di avanzata realizzazione la Carta dei Beni Culturali della Puglia a cui stanno lavorando, coordinati dalla Soprintendenza regionale i quattro poli universitari pugliesi.

 

Una serata, dunque, ricca e interessante con risposte chiare che vengono date a cittadini “assetati” di conoscenza così come il frizzante dibattito che è seguito ha dimostrato.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.