Giovedì 09 Luglio 2020
   
Text Size

Warning: getimagesize(images/stories/focaccia.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/focaccia.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

SAGRA DELLA FOCACCIA, OTTIMA E ABBONDANTE

focaccia
Si temeva per il cattivo tempo e per la "concorrenza" (nel circondario c'erano ben cinque sagre) ma se i numeri vogliono dire qualcosa, allora alla 33esima edizione della Sagra della Focaccia c'è chi non ha potuto resistere.

Piazza Moro ieri sera era colma come un uovo, così come tutte le vie adiacenti, fino a tarda notte. Prima a degustare la focaccia del forno di Michele Maiullaro e de "L'uomo della Focaccina", Di Liddo; poi a divertirsi con un'ora di intrattenimento con Gianni Ciardo. Molte battute scontate e vecchissime, è vero, ma una grande verve da intrattenitore che sa far ridere migliaia di persone con un niente, letteralmente inventando al momento le battute come il tormentone sui bambini che sotto il palco non la smettevano di giocare e scherzare.

A seguire, altra focaccia calda, sfornata al momento e un coinvolgente spettacolo di pizzica con il gruppo dei "Cunservamara" che fino all'una di notte ha intrattenuto un pubblico un pò infreddolito ma soddisfatto. In piazza Garibaldi, intanto, gli artisti della capoeira intrattenevano altre centinaia di persone dinanzi agli stand allestiti dal Caffè "Garibaldi" e da "Pane & Co." di Maiullaro.

In apertura di serata, sul palco della piazza, il sindaco Maria Pia Di Medio e l'Assessore al Turismo, Pierpaola Sapienza hanno dato il benvenuto a tutti, rimarcando l'importanza che l'amministrazione riserva a questa grande festa popolare; sono seguiti poi i ringraziamenti alle associazioni che hanno collaborato alla riuscita della Sagra, la Pro Loco "La Murgianella", "Amici di tutti" e "Giovani fuori dal comune".

Solo due le note di cronaca da registrare: qualche fischio all'indirizzo del sindaco Di Medio quando ha parlato sul palco del'Estate Cassanese da parte di alcune persone del pubblico e l'esplosione, su via Miani, di un faro posizionato su un cornicione: le schegge di vetro hanno colpito i passanti e in particolare un bambino ma senza conseguenze gravi se non molto spavento.

Una annotazione, a questo punto.

Che piaccia o no, al di là del colore politico di chi governa la città e al netto di tutto ciò che è migliorabile è oramai chiaro (e si spera, indiscusso) che questa iniziativa è oramai patrimonio di tutta Cassano: non solo dell'amministrazione in carica o di questa o quella associazione e perfino al di là degli stessi panificatori.

Ecco perchè, oggi come un anno fa, torniamo a chiedere che l'organizzazione di tutto sia affidata ad un Comitato della Sagra della Focaccia che sia autonomo e metta al riparo dalle burrascose intemperie di chicchesia questo tradizionale appuntamento di fine estate.

Finora non siamo stati ascoltati, ma non disperiamo.

 

 

Commenti  

 
#22 claudio 2010-09-03 22:40
vorrei aggiungere al commento di X (con il quale sono pienamente daccordo) che questo sistema di servire viene adoperato ovunque .
Tutto questo perchè non gli conviene assumere una cassiera ma se ci fossero i controlli.....................................
 
 
#21 indignata 2010-09-03 22:33
condivido in pieno X ,a cassano sono tutte pecore ma la cosa più preoccupante è che questo accade tutti i giorni presso il 90% dei nostri negozianti sotto gli occhi di tutti!
A parte il panificio di via Diaz(dove ti servono con i guanti)tutti gli altri toccano merce e soldi con le stesse mani!
è una vergogna!siamo nel 2010 e le norme igienico-sanitarie sono rimaste indietro di 20 anni!
Tutto questo perchè nessuno si lamenta e poche voci non bastano a far smuovere qualcosa!
ma la cosa più preoccupante è DOVE SONO I CONTROLLI???????
quelli ci sono solo da parte del fisco,e tutto il resto dove lo mettiamo?Ha ragione X i soldi sono veicoli facili per le malattie perchè manipolati da chiunque e quindi non c'è cosa più sporca. Per cui cominciamo a ribellarci senza aver paura di parlare perchè è un nostro diritto!
Al nord queste cose funzionano molto meglio e se non cambiamo la mentalità noi saremo sempre TERRUN!
 
 
#20 x 2010-09-03 13:22
Caro Maiullaro a chi dobbiamo credere a te o a chi si lamenta ?
una cosa è certa che la riuscita della festa non è certo dovuta alla vostra focaccia ma agli ospiti!
lo dimostra il fatto che l'anno scorso i panificatori erano anche di più ma la festa non fù la stessa quindi non ti prendere i meriti che non sono tuoi.
Quanto alle norme igienico-sanitarie, DiLiddo era l'unico che nel servire la focaccia adoperava i guanti senza toccare i soldi(cosa più schifosa al mondo)ed a parte c'era chi incassava!
Tutti gli altri prendessero esempio!
 
 
#19 ... 2010-09-02 22:15
cosa non si fa per i soldi..............................
 
 
#18 michele maiullaro 2010-09-02 03:50
Ringrazio personalmente il mio staff e tutti coloro che hanno partecipato all'organizzazione della sagra della focaccia 2010.
Voglio ricordare a qualcuno che una sagra così non si vedeva da un po' di anni, questo successo è dato dall'unione di ben 5 associazioni, l'amministrazione e i commercianti con lo spirito di successo.
Mi è doveroso rispondere a qualche commento che purtroppo mi convince di quanto difficile sia essere costruttivi nel criticare l'operato di chi ci ha messo il cuore e il suo tempo per organizzare questo evento.
A proposito dei miei colleghi assenti i quali sono stati resi partecipi dell'evento e loro malgrado non hanno potuto partecipare per motivi personali.
Giro il commento di Tony Grande a tutti i macellai di Cassano perchè non vi unite e organizzate una sagra della salsiccia senza vincitori nè vinti.
ringrazio l'assessore Sapienza per il suo operato.
Spero che in futuro possiamo essere più umili e ammettere quando si fa qualcosa di buono per il nostro paese.
Buon lavoro.
 
 
#17 Marple 2010-09-02 03:44
Cercate, tramite google, il piano dei costi dell'estate cassanese, si trova...Ora soffermatevi su questa serata e fatevi qualche domanda, considerate che il cachet di Gianni Ciardo è 2000 euro, che gli altri due spettacoli sono stati offerti dai bar e che l'agenzia menzionata è un'immobiliare di acquaviva delle fonti...OPPOSIZIONE, SVEGLIAAA!!!
 
 
#16 giò 2010-09-01 22:57
si parla sempre dell'amministrazione comunale ma l'associazione panificatori che fine a fatto?
come mai non sono stati di nuovo un unica cosa come l'anno scorso? e come mai i panificatori erano solo due?
 
 
#15 nuovocassanese 2010-09-01 01:04
per chi mi ha commentato senza firmarsi... io sono sicuramente informato e chi, di mia conoscenza, è in quella lista non è stato contattato come promesso! Evidentemente non sono amici degli amici... a buon intenditor...
 
 
#14 x per AD MAIORA 2010-09-01 00:24
chi si contenta vive di mediocrità(diceva un grande filosofo)!
 
 
#13 AD MAIORA 2010-08-31 20:00
Invece, tanti complimenti a chi, per organizzare questo evento, ci ha messo il cuore ed il suo tempo. Grazie anche all'Assessore Sapienza, che senza remora e con tenacia continua a crescere e non si limita a "starsene seduta"!
 
 
#12 x 2010-08-31 17:18
quanto gli saranno costate quelle quattro str............te di Gianni Ciardo? forse era meglio una bella commedia in vernacolo, di sicuro più originale e sarebbe costata meno.
 
 
#11 giuseppino 2010-08-31 16:32
cara amministrazione sono un vostro elettore e sono uno di quelli che l'altra sera ha gridato no alla domanda (Ingenua) del sindaco...

sono davvero deluso del vostro operato caro sindaco, l'assessore sapienza nn è capace di mantenere il ruole che lei troppo ingenuamente le ha affidato, trovate un altro assessore, pierpaola dimettiti, la politica nn è per te devi crescere ancora...
 
 
#10 da ridere 2010-08-31 15:54
.....e quando hanno invitato a salire sul palco per "spendere qualche parola a proposito della sagra" e poi..........non l'hanno fatto parlare?:D:D:D:D:D. Che ridicoli
 
 
#9 ... per la redazione 2010-08-31 14:00
Qualche fischiooooooooo?
Ma state scherzando?forse non eravate presenti quando alla domanda del sindaco"vi è piaciuta l'estate cassanese" ,tutti in coro hanno risposto NOOOOOOOOOOOOOOOOO,neanche si fossero messi daccordo.
Atro che piccoli dissensi ,questo è stato il modo più chiaro e sincero per esprimere il malcontento del paese!
quindi non sminuite quello che vi conviene tanto la gente la pensa uguale!
Poi a cosa serve dire "PROPONETE" se poi loro i primi mettono i bastoni tra le ruote!
APPARENZA SOLO APPARENZA
sarà un caso quel faro scoppiato o vuol fare capire qualcosa?a buon intenditor....................................
 
 
#8 Tony Grande 2010-08-31 13:39
Forse,se si vuol fare un appunto,è la mancanza o meglio il rifiuto ad alcuni come ad esempio le nostre macellerie a partecipare con i loro fornelli.Si temeva forse che la salsiccia battesse la focaccia?
 
 
#7 per nuovocassanese 2010-08-30 21:55
I lavoratori occasionali sono inseriti in una lista e non in una graduatoria e forse i presenti alla sagra della focaccia sono tra quelli che al momento della chiamata non hanno rifiutato il lavoro per quel giorno e per quell'ora.
Siate informati prima di commentare.
 
 
#6 1X2 2010-08-30 17:05
FINALMENTE UNA BELLA SAGRA DELLA FOCACCIA CON TANTA GENTE E SOPRATUTTO CON LA FOCACCIA.....A BUON INTENDITOR POCHE PAROL!!!!!!:P
 
 
#5 pippodue 2010-08-30 13:31
Bella serata, buona la focaccia di entrambi i panificatori, divertente Gianni, anche se sappiamo a memoria le sue battute. Di che lamentarsi? Abbiamo passato una serata tranquilla e divertente, spensierata..cos'altro vogliamo?
 
 
#4 Lorganizzazione 2010-08-30 13:12
La standista fa parte dell'Associazione "I Tesori del Levante".

E' possibile contattare il sig. Sblano, responsabile dell'Ass.ne al n.ro 3397242346.
 
 
#3 nano 2010-08-30 12:43
importante: sapete dirmi di ki è la bancarella con il lenzuolo rosa che vendeva peluches ed oggetti vari?!? è di cassano?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.