Sabato 06 Giugno 2020
   
Text Size

L’Atletico Cassano batte il Futsal Bisignano

magic crati futsal bisignano - atletico cassano 2-5

Nell’ultima partita del campionato in terra calabrese, l’Atletico Cassano sfata finalmente il tabù-Calabria imponendosi, a Cosenza, per 5-2 sui padroni di casa del Magic Crati Futsal Bisignano nella 15ª giornata del Girone C di Serie A2.

Partita che, sulla carta, presentava non poche insidie a cominciare proprio dal fatto che i “pellicani” in Calabria non avevano mai vinto finora. C’era poi da considerare la voglia di rivalsa di un avversario che veniva da una pesante sconfitta per 11-2. Per gli uomini di mister Parrilla, invece, era necessario portare a casa i 3 punti per continuare a star dietro alle prime della classe. E così è stato anche grazie alla determinazione di un Fred in stato di grazia, autore di un poker e di una prestazione da campione.

LA PARTITA

Parrilla conferma il quintetto partito titolare in Coppa contro il Melilli con Dibendetto, Perri, Sviercoski, D’Ambrosio e Alemão Glaeser.

In avvio i padroni di casa sembrano cominciare bene ma non creano troppi problemi a Dibenedetto. L’Atletico Cassano si vede al 2’ quando Sviercoski libera Perri che incrocia dalla sinistra sfiorando di poco il palo. L’argentino ci prova dall’altro lato: salta Casagrande ma al momento del tiro è anticipato da Pasculli che rilancia Moraes in banda sinistra, chiuso a sua volta da Dibenedetto. Mura, dalla distanza sfiora l’incrocio.

Al 5’ la prima vera occasione per i “pellicani”: Fred è solo al centro dell’area di rigore ma pecca di altruismo e anziché calciare prova l’appoggio per Rella anticipato da un avversario. Lo stesso Rella riparte in velocità con Caio, i due scambiano, ma l’estremo difensore calabrese neutralizza il tiro del talentino biancoceleste.

Al 7’ un episodio dubbio: Fred calcia dalla sinistra, Pasculli smanaccia fuori area e neutralizza. Gli arbitri non vedono. Poco dopo ci prova da lontano Sviercoski senza fortuna mentre Caio impegna il portiere del Bisignano.

L’assedio biancoceleste si concretizza al 13’ quando Fred, ancora dalla sinistra, beffa Pasculli e porta in vantaggio l’Atletico Cassano. Meno di un minuto ancora e l’Atletico Cassano raddoppia con Caio su calcio di rigore: è proprio Caio a guadagnarsi il penalty, colpito da Metallo (poi espulso) a palla lontana.

Il doppio vantaggio dura poco, però, perché mister Barbuto schiera Lima nel ruolo di portiere di movimento e i padroni di casa trovano subito il gol con Lucão. L’ex Moraes cerca la rete del pareggio facendo tutto da solo, Perri salva sulla linea. Dibenedetto, invece, neutralizza un tiro di Lucão e, proprio allo scadere, con la sirena che ha già suonato, gli arbitri convalidano il gol del 2-2 a Mura che calcia in extremis dalla sinistra battendo Dibenedetto.

Nella ripresa il Bisignano prova ad impensierire l’Atletico Cassano giocando con il portiere di movimento, ma sono i “pellicani” a sfruttare meglio la situazione, ancora con Fred, che a porta vuota riporta in vantaggio i suoi.

Moraes ci prova sempre da solo, Sviercoski e Dibenedetto alzano il muro in area. Lucão, invece, tenta il leziosismo con un tacco in area, chiude Fred che al 10’ finalizza un’azione da manuale lanciata da Sviercoski che pesca Alemão Glaeser in banda destra. Tacco “no look” per l’accorrente Fred che fulmina Pasculli e fa 4-2.

Lima prova a riportare i suoi in partita ma è fermato dalla traversa. L’Atletico Cassano allora la chiude con Fred che fa tutto da solo: recupera palla nelle retrovie e s’invola in banda destra, scavetto a incrociare sul quale nulla può Pasculli.

Vittoria meritatissima per gli uomini di mister Parrilla, al termine di una settimana faticosa ma positiva. Ora c’è da prepararsi al meglio, perché sabato prossimo, al PalAngelillo, arriva la capolista Assoporto Melilli: bisognerà tenere alta l’attenzione e ripetere le ultime prestazioni.

MAGIC CRATI FUTSAL BISIGNANO - ATLETICO CASSANO 2-5 (p.t. 2-2)

MAGIC CRATI FUTSAL BISIGNANO: Pasculli; Gervasi; Prezioso; Scrivano; Casagrande; Mura; Lucão; Scigliano; Moraes; Metallo; Lima; Vernaglia. Allenatore: Francesco Marco Barbuto

ATLETICO CASSANO: Dibenedetto; Tatulli; Rella; Caio; Sviercoski; Perri; D’Ambrosio; Fred; Tiago; Volarig; Pellecchia; Alemão Glaeser. Allenatore: Pablo Parrilla

ARBITRI: Daniele Intoppa di Roma e Andrea Seminara di Tivoli

CRONO: Vincenzo Cannistrà di Catanzaro

MARCATORI: 12’22’’ pt Fred (AC) - 13’16’’ pt Caio (AC) su calcio di rigore - 14’40’’ pt Lucão (MCFB) - 20’00’’ pt Mura (MCFB) - 4’44’’ st Fred (AC) - 10’30’’ st Fred (AC) - 15’10’’ st Fred (AC)

ESPULSI: 13’15’’ pt Metallo (MCFB) per gioco scorretto

UNDER 19

Una formalità per l’Atletico Cassano Under 19 la partita della 15ª giornata del Girone T contro il finalino di coda Orsa Viggiano.

Primo tempo non brillante per i ragazzi di mister Mazzarella che chiudono la prima frazione di gioco in vantaggio per 2-1. Nella ripresa, invece, è dominio biancoceleste con i baby-pellicani che chiudono il match sull’8-1 finale. In gol per i biancocelesti capitan Rella, con una doppietta, De Natale, Marzano, Lopane, Muca, Palmisano e De Lucia.

Una vittoria che consente all’Atletico Cassano di mantenere invariato il distacco (+5), in testa alla classifica, dall’inseguitrice Itria Football Club che, domenica prossima, 26 gennaio 2020, sarà ospite al PalAngelillo per uno scontro al vertice che promette scintille.

 

Fotografia di Concetta Polverazzi

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.