Mercoledì 08 Luglio 2020
   
Text Size

Abbinante: "soluzione politica per disputa Sahara Marocco"

49097083716_10eb8ac6c9_z

Il Consiglio di Sicurezza (CS) delle Nazioni Unite ha ribadito nei giorni scorsi i parametri chiaramente definiti nelle sue risoluzioni 2414, 2440, 2468 e 2494 per arrivare a una soluzione definitiva della disputa regionale sul Sahara Marocchino. 
 
Durante il suo briefing tenutosi conformemente alla risoluzione 2494 del 30 ottobre 2019.
 
Infatti, per arrivare a questa soluzione, i membri del CS hanno ritenuto che non esiste alternativa al processo delle tavole rotonde, che ha riunito nel dicembre 2018 e nel marzo 2019 a Ginevra, Marocco, Algeria,  Mauritania e il gruppo Polisario basato in Algeria. Al termine delle stesse tavole i partecipanti hanno convenuto di riunirsi nuovamente in un formato analogo.
 
La soluzione politica voluta non può che essere realistica, pragmatica, duratura e basata sul compromesso. I parametri già definiti nelle ultime risoluzioni e che apprezzano inequivocabilmente l’Iniziativa Marocchina di Autonomia, la cui serietà e credibilità è stata riaffermata dal CS dal 2007.
 
Il CS ha, altresì, ignorato le agitazioni d’Algeria sull’apertura di diversi consolati generali nel Sahara marocchino, così l'organo ONU considera che si tratta di atti di sovranità in conformità al diritto internazionale e che rientrano strettamente nel quadro delle relazioni bilaterali tra il Marocco e i suoi partner africani.
 
Da ricordare che l’Algeria era l’unico paese tra i 193 Stati dell’ONU a reagire con comunicati aggressivi all’apertura di oltre dieci consolati generali stranieri in Sahara Marocchino. Contro l’apertura del consolato generale della Costa d’Avorio, Algeria ha, addirittura, richiamo suo ambasciatore ad Abidjan, gesti che confermano per sempre lo status di parte principale d’Algeri nella controversia regionale sul Sahara marocchino. Ma, se Algeria vuole essere davvero all’altezza del suo ruolo assegnato dalla risoluzione 2494 del CS, il suo attivismo dovrà essere mobilitato per rafforzare il suo impegno nel processo delle tavole rotonde, in modo costruttivo e dimostrando realismo e compromesso.
 

Commenti  

 
#1 Ugo libri 2020-05-30 20:38
Grande Vincenzo abbinante grande console
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.