Giovedì 27 Febbraio 2020
   
Text Size

Ecco chi entra nel nuovo Consiglio Comunale

sala consiliare con bandiere

 

Ecco come sarà composto il nuovo Consiglio Comunale.

Sindaco:

Maria Pia Di Medio

Maggioranza (in ordine in base al numero di voti ottenuti)

  1.        Monica Calzetta
  2.        Angelo Giustino
  3.        Michele Campanale
  4.        Carmelo Briano
  5.        Maria Pia D’Ambrosio
  6.        Annamaria Caprio
  7.        Antonia Gatti
  8.        Francesco Cavalluzzi
  9.        Filippo Panzarea
  10.    Francesca Marsico
  11.   Pasquale Campanale

Primo dei NON eletti: Antonio Falcicchio

Minoranza

Teodoro Santorsola e Amedeo Venezia (Primavera Cassano)

Linda Catucci e Ignazio Zullo (Siamo Cassano)

Davide Del Re (Più Cassano)

 

Commenti  

 
#27 Gerolamo 2017-06-15 12:02
Vorrei capire perché considerate il candidato sindaco di più cassano traditore come dice qualcuno lì. Cosa ha tradito? I traditori sono altri e chi non li vede purtroppo ha bisogno di occhiali puliti
 
 
#26 Sconsolata 2017-06-14 22:51
Alcuni Cassanesi si meritano il loro sindaco, gli altri la subiranno e non saranno complici della disfatta del Paese.
 
 
#25 Gerolamo 2017-06-14 22:51
Chi dice che il vice abbia fatto cadere il sindaco non dice cose esatte. Dovete ascoltare bene quando si spiegano come sono andate le cose e se una persona integerrima come Lionetti sostiene il suo vice vuol dire che qualcuno forse non legge bene glia accadimenti. Occorre purezza di spirito per accostarsi umilmente alla verità dei fatti. La prova è che il partito che come in altri comuni pare sia andato contro il sindaco in carica ad oggi non ha alcuna rappresentanza in consiglio. Quindi meditate
 
 
#24 serio 2017-06-14 15:40
Sono felice, speriamo che teo e C. lo capiscano......sconfitto nel 2009 e sconfitto nel 2017.....a casaaa.
 
 
#23 anto67 2017-06-14 15:39
Dite grazie al più bello di cassano che non voleva la sagra della focaccia se ha vinto la di medio. Bravo
 
 
#22 verace 2017-06-14 12:35
D'accordissimo con Montalbano. Non vivo a Cassano da 35 anni ma seguo il mio paesello con molto interesse. Spesso ci ritorno e lo ri-vivo. In tutti questi anni ho visto rinascere per un'attimo il paese ma poi ricadere nel buio più totale con la Di Medio e con le scelte scellerate dettate da una politica del malaffare e dell'interesse personale. Ho visto e sentito in questa campagna elettorale tanti giovani riavvicinarsi alla politica con idee nuove e tanta passione, ho visto e sentito ruggiti arroganti di vecchi leoni che per fortuna non si arrendono mai, ho visto brillare ma con luce tenue 5 stelle nel cielo azzurro del mio paese, ho visto traditori saltare da una lista all'altra e traditori presentarsi con una lista propria, ho visto consiglieri regionali confusi tra il proprio ruolo e quello di sindaco proporre delle cose senza senso e una squadra di senza tetto di gente sconosciuta ma, MAI e poi MAI, mi sarei aspettato di aver paura di non vedere più la luce a Cassano...le tenebre del medioevo. Come diceva De Crescenzo"Il Medioevo è passato alla storia come il periodo dei secoli bui. Nessuno, però, mi ha spiegato chi era stato a spegnere la luce." Mbè in questo caso sappiamo benissimo chi ha spento la luce, tutti quei sudditi che hanno piegato la testa per tornaconto personale o per un "piacere" all'amico, per convenienza e non per coscienza. Ma dopo il buio più totale ci può solo essere la luce e auguro a tutti i miei compaesani di cercarla fortemente questa luce, basti guardare il cielo azzurro della nostra terra o il verde delle nostre Murge, per volere fortemente che questo paese non può e non deve morire. NON MOLLATE, NON MOLLIAMO.
 
 
#21 piesse 2017-06-13 17:00
Continuare a vedere i poteri forti solo in una lista è falso.
E spiace constatare che chi più si è speso in questo senso aveva delle giustificazioni da dare nella propria lista. E tante contraddizioni. Come si fa a parlare di legalità quando annoveri gente che ha seri problemi con la giustizia a sostenerti?
Dunque credibilità zero.
Mi auguro che i laboratori giovani dialoghino ed accettino di confrontarsi anche con chi non immacolato perchè solo così si possono tenere fuori o limitare i "poteri forti".
Comunque ha vinto l'astensionismo. Quasi 4000 elettori non votano più (o non hanno mai votato) per disaffezione, disapprovazione e ignoranza.
 
 
#20 Amarezza 2017-06-13 15:52
NON il MIO sindaco!!!! Stima profonda per il commento di Montalbano. "Mi sono fatta persuasa" che la maggior parte dei cassanesi non meriti il prosieguo all'insegna della dirittura morale e dell'etica politica. Cassano è rimasto sordo e indifferente all'ultimo appello disperato (urla forsennate, a detta di molti!)di uno dei pochi galantuomini rimasti in paese. Ci ha messo in guardia contro i rischi della salita di quegli infimi poteri forti a Palazzo di città, gli stessi che ora sono pronti a governarci. Complimenti vivissimi a chi si è reso complice del misfatto.
 
 
#19 Montalbano 2017-06-13 07:55
Come si fa a non dire che hanno vinto i poteri forti? La competizione elettorale si dovrebbe fare ad armi pari! Se ti appoggia una banca, gli studi commerciali, l'uomo più potente e ricco di Cassano la competizione non è alla pari! E la dimostrazione di tanto è che i cassanesi mai avrebbero potuto votare un Sindaco nella cui squadra ci sono (alle spalle) persone come Arganese e De grandi e Paparella che hanno portato il nostro paese al commissariamento. Questa è la verità! Persone che hanno sempre combattuto la Di Medio ora stanno con la Di Medio. La verità ha perso ed hanno vinto i poteri forti. La coerenza ha perso. La lealtà ha perso. E i cassanesi? Tutti a votare i poteri forti. Ma il tempo è galantuomo. Restituisce tutto e con gli interessi. E i cassanesi la pagheranno cara questa scelta.
 
 
#18 schifato 2017-06-13 06:54
LE IENE IN CONSIGLIO ALTRO CHE LEONI!!!!!!!!! E TU DEL RE.....NN DIVENTERAI MAI SINDACO.......TRADITORE!!!!!!!!!!!
 
 
#17 Positiva 2017-06-12 22:25
Spazio e rispetto per i giovani che saranno il futuro...che siate d esempio rispettandovi e collaborando per il bene del vostro paese e non per i vostri interessi!A piccoli passi si raggiungono grandi traguardi ma se non lo si fa con il cuore non si raggiungono fatelo per le vostre coscienze e per il bene di tutti!auguriiii e forzaa a contiamo su tutti voi che siate perdenti o vincitori..
Quell9 che contano sono i fatti concreti a parole siamo bravi tuttiii
 
 
#16 VeroSindaco 2017-06-12 19:34
Ormai si è capito chi farà realmente il Sì ndaco...La storia si ripete. ..Il vice che alla fine fa cadere il consiglio, per la brama di voler comandare anche sullo stesso sindaco!
 
 
#15 commissario subito 2017-06-12 17:13
La vera cosa interessante sarà vedere come all opposizione reagiranno le varie liste! Vai Davide del Re aiutaci a farli cadere subito come hai fatto con il tuo predecessore!!! Vogliamo la diMedio al baratro con tutti i suoi volponi al seguito e subito nuove elezioni.
 
 
#14 Felice 2017-06-12 13:56
Oggi come una finale di Champions dopo aver perso tutti zitti!!!
 
 
#13 Cittadino 2017-06-12 13:45
Ha vinto la Banca. Ed hanno perso i cittadini. Cassano si merita questo. Poi non piangete.
 
 
#12 nuovo 2017-06-12 13:21
Speravo,VISTO CHE I VECCHIONI NON LO FANNO DI PROPRIA INIZIATIVA DI METTERSI DA PARTE,che lo facessero i cassanesi scegliendo e votatando il NUOVO.E'una minestra riscaldata.
 
 
#11 Complimentoni 2017-06-12 12:35
La prima della lista signora calzetta che nessuno ha avuto il piacere di conoscere ,persona che ottiene super consensi senza conoscere nessuno,sponsorizzata dai signori e che signori,complimenti alla mezze calzette e ai calzettoni che fa rima con tanti termini.buon lavoro
 
 
#10 deluso 2017-06-12 12:07
non ce nulla di interessante in quello che e accaduto. c e solo da prendere atto.... e capire che il cassanese e solo uno s+++.....grazie
 
 
#9 Genitore 2017-06-12 11:31
A tutti quelli che la prossima volta si candideranno al comune ricordatevi sempre che per far crescere un paese bisogna parlare del lavoro dei giovani le strade le devono aggiustare i giovani i marciapiedi ai giovani i giardini dove i nostri bambini vanno a giocare ai giovani le stisce pedonali che non si vedono in tutto il paese ai giovani I campi di calcio ai giovani per ultimo un sogno da genitore con un figlio disabile realizzare a Cassano un centro per un dopo di noi in parole povere dove lasciare i nostri figli quando nOi genitori non ci saremo piu'
 
 
#8 Dandi 2017-06-12 11:24
Leoni senza denti!!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.