Sabato 28 Marzo 2020
   
Text Size

Comunali: 12.448 cassanesi alle urne per eleggere il nuovo Sindaco

elezioni-amministrative-2017 copy copy copy copy

 

Sono 12.448 i cittadini cassanesi che domenica 11 giugno sono chiamati alle urne per eleggere il nuovo Sindaco ed il nuovo Consiglio Comunale.

In particolare, secondo l’ultima revisione delle Liste Elettorali Comunali, si tratta di 6.286 donne e 6.132 uomini; sono compresi nel conteggio anche 607 cassanesi residenti all’estero nonché 30 elettori “comunitari” (tutti provenienti dalla Romania) iscritti nelle liste elettorali.

Rispetto alle Comunali di tre anni fa, ci sono 114 elettori in più (nel 2014, cioè, gli aventi diritto erano 12.304).

Come si vota

Si vota con una sola scheda per eleggere sia il Sindaco che i Consiglieri Comunali.  Ciascun candidato alla carica di Sindaco è affiancato dalla lista elettorale che lo appoggia, composta dai candidati alla carica di Consigliere. Sulla scheda è già stampato il nome del candidato Sindaco, con accanto a ciascun candidato il contrassegno della lista che lo appoggia. Il voto per il Sindaco e quello per il Consiglio sono uniti: votare per un candidato Sindaco significa dare una preferenza alla lista che lo appoggia. Viene eletto Sindaco, il candidato che ottiene il maggior numero di voti.

E' possibile anche votare solo per il candidato sindaco tracciando un segno sul rettangolo con il suo nome. In questo caso il voto non si estende alla lista o alle liste collegate. Ciascun elettore inoltre può esprimere fino a due preferenze per candidati alla lista  scrivendone il nome e il cognome o solo il cognome sulle apposite righe apposte a fianco del contrassegno. In questo caso un candidato deve essere di genere maschile e l'altro femminile, pena la nullità della seconda preferenza.

Quando si vota

Si vota nella sola giornata di domenica 11 giugno: dalle ore 7.00 alle ore 23.00. Lo spoglio delle schede comincerà subito dopo la chiusura dei seggi, andando avanti fino al risultato finale. Per votare occorre la scheda elettorale e un documento di identità valido. In caso di tessera smarrita (o esaurita), l'elettore potrà richiedere il duplicato (o il rinnovo) presso l'ufficio elettorale comunale (piazza Rossani) che resterà aperto per tutta la durata delle operazioni di votazione quindi dalle ore 7 alle ore 23.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.