Giovedì 27 Febbraio 2020
   
Text Size

SudÈuropa - Un’alternativa all’austerità dal Sud Europa

Locandina piccola copy copy copy

 

Dopo la tappa di avvio tenutasi a Napoli, prosegue SudÈuropa: dal 3 al 5 marzo la carovana del Sud farà tappa in terra di Bari.

Sudèuropa è un percorso politico di incontro e connessione fra esperienze sociali e politiche dell’Europa meridionale e mediterranea, promosso dal GUE/NGL, il gruppo parlamentare europeo della Sinistra unita europea. Affronteremo i problemi del nostro territorio, i nodi della crisi e delle politiche europee di austerità che hanno danneggiato in questi anni il Sud Europa e il Mezzogiorno d'Italia; lavoreremo a connettere le soggettività protagoniste dei conflitti per il diritto al lavoro, per la difesa della scuola, dell’università e della ricerca pubbliche, per l’accoglienza di donne e uomini migranti e contro la nuova migrazione forzata di tante intelligenze dal Sud al Nord Italia e Europa. Parleremo, in vista dello sciopero globale delle donne, della straordinaria forza politica espressa dal movimento femminista su scala planetaria e delle necessità di opporci ancora una volta – anche in vista del vertice che si terrà a Bari –alla globalizzazione neoliberista dei G7. 

La questione meridionale è stata storicamente tradotta nelle retoriche dell’arretratezza o di una necessaria modernizzazione, del ritardo o della lentezza, o interpretata in chiave neo-identitaria. Oggi, l’Europa meridionale e mediterranea è anche la posizione da cui ripensare il progetto europeo, rompendo la gabbia della Ue fondata sul neoliberismo. Il Sudèuropa è anche lo spazio in cui si sedimentano conflitti, resistenze, ribellioni e pratiche di autogoverno. Per noi oggi il Sud può e deve diventare il luogo del conflitto, dell’accumulo di nuove forze e nuove richieste sociali.

Difendere i popoli del sud del mediterraneo dalla aggressione neoliberista e securitaria: ne parliamo a Molfetta e Bari, provando a far incontrare ciò che emerge nelle nostre città contro l’attuale sistema di governo neoliberista, costruendo alleanze tra forze politiche organizzate, realtà associative, sindacali, gruppi d’impegno civico e istituzioni. 

Programma dei lavori

 

Venerdì 3 marzo, Molfetta

Teatro del carro, Via Giovene 23

IL LAVORO AI TEMPI DEI CALL CENTER

Bassi salari, clausole sociali e delocalizzazioni tra nuove tecnologie e vecchie logiche di sfruttamento

ore 18,30

Presentazione di Gianni Porta (segretario provinciale Rifondazione Comunista)

Interventi di Mario Abbattista (Rifondazione Comunista Molfetta); Fulvio Colucci (giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno e autore del libro "La Zattera"); Rossella De Palma (lavoratrice Exprivia); Antonia Farallo (Rsa Slc Cgil Exprivia); Lorena Roscetti e Antonella Maria Gobbi (lavoratrici Almaviva Contact)t; Raffaele Tecce, (responsabile naz.le Mezzogiorno Rifondazione Comunista)

ore 20,30

Conclusioni di Eleonora Forenza, parlamentare europea Gue/Ngl

ore 21,00

"Abulivia" spettacolo a cura della compagnia teatrale Il Carro dei Comici

 

Sabato 4 marzo, Bari

Officina degli Esordi, via Crispi 5

ore 17.00- 20.00

LA QUESTIONE MERIDIONALE COME QUESTIONE CONTINENTALE

Introduzione alle due sessioni di Pasquale Voza (Università di Bari)

Per un nuovo senso comune alternativo alla egemonia della ideologia neoliberista: lotte, resistenze, progetti per un sapere critico nella scuola e nell'università

Introducono e coordinano Tonia Guerra (Rifondazione Comunista) e Vincenzo Colaprice (coordinatore provinciale Giovani Comuniste/i)

Interventi di Onofrio Romano (Università di Bari); Tiziana Drago (Università di Bari); Fabio de Nardis (Università di Lecce); Piercarlo Melchiorre (Link); Antonio Bonatesta (Act); Stefania Tuzi (Ricercatrice università La Sapienza - Rete 29 aprile); Maria Teresa Capozza (Comitato LIP-Scuola della Costituzione); Filippo Vergassola (responsabile nazionale saperi Giovani Comuniste/i); Alfredo Ferrara (Associazione dottorandi italiani); Nicola Colaianni (Università di Bari, comitato Scuola e Costituzione)

Conclusioni di Eleonora Forenza (parlamentare europea Gue/Ngl)

 

Domenica 5 marzo, Bari

Officina degli Esordi, via Crispi 5

CONFLITTI, PRATICHE ANTIRAZZISTE, RESISTENZE

ore 9,30

Presentazione di Gianni Porta (segretario provinciale Rifondazione Comunista)

Verso lo sciopero internazionale delle donne dell’8 marzo

Introduzione di Imma Barbarossa

Interventi di Rossana Ruscelli (Convochiamoci per Bari, Non una di meno); Alberto Leiss (Associazione Maschile Plurale)

ore 11

Verso il vertice del G7 a Bari: lotte territoriali e sinistra euromediterranea

Introduzione di Sabino De Razza

Interventi di Andrea Ferroni (coordinatore nazionale Giovani Comuniste/i); Alfredo Calderale (Università di Foggia); Antonio Perillo (Rifondazione Comunista Napoli); Fran Pérez (Direzione Izquierda Unida-Spagna); Gilles Garnier (Pcf-Francia)

ore 13

Conclusioni di Eleonora Forenza, parlamentare europea Gue/Ngl 

 

 

Commenti  

 
#7 ops 2017-03-04 20:08
P.e b. grazie.
 
 
#6 paracaduti e baci 2017-03-03 11:00
Concludo:Metaforicamente parlando:trasportare un vocabolo dal senso proprio a un senso figurato.Proprio per essere chiari,e non offendere nessuno.
 
 
#5 paracaduti e baci 2017-03-03 10:50
PS.Il termine "ignorante non è un dispregiativo ".Anzi è sinonimo di non sapere, quindi come diceva il grande Maestro Eduardo De Filippo"Gli esami non finiscono MAI.Punto
 
 
#4 paracaduti e baci 2017-03-03 10:37
Ignorante. Metaforicamente parlando.Sa cos'è una metafora?Comunque grazie,per l'attenzione.Ciao.
 
 
#3 per commento 2 2017-03-02 21:13
Se non hanno colore politico rifondazione comunista e' il partito delle pulci?
 
 
#2 paracaduti e baci 2017-03-02 09:26
NB.Sono argomenti che non hanno colore politico.Interessano a tutti, proprio come specificato nella parte finale dell' articolo.
 
 
#1 paracaduti e baci 2017-03-02 08:38
Degno di attenzione,rivelante.Io personalmente proporrei questi incontri ai nostri futuri amministratori,non fosse altro per aprire i propri orizzonti culturali, politici e mettersi al confronto con gente un tantino più "esperta".Ale'!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.