Venerdì 25 Settembre 2020
   
Text Size

CoR: una "class action" sull'emergenza neve in Puglia

conservatori e riformisti

Il gruppo dei Conservatori e Riformisti (Ignazio Zullo, Erio Congedo, Luigi Manca, Renato Perrini e Francesco Ventola) intende verificare l’attuazione della legge n.7 del 2014 

"Anche una Class Action per l’emergenza neve!  Esiste una legge regionale, la n. 7 del 2014, che disciplina doveri e compiti delle Istituzioni per la messa in atto di azioni di Protezione Civile a partire dalle attività di prevenzione, pianificazione e coordinamento degli interventi da attuarsi in casi come quelli che si sono verificati in questi giorni di emergenza neve e c'è sicuramente qualcuno che a tali compiti non ha adempiuto nonostante l'emergenza fosse stata preannunciata con un anticipo di almeno una settimana. 

I disagi sono stati e sono ancora oggi enormi e i danni per le imprese di ogni settore ed in particolare per le imprese agricole e zootecniche sono incalcolabili. 

Come Conservatori e Riformisti intendiamo muoverci su un doppio binario: 
1) cerchiamo un avvocato per intentare una Class Action nei confronti delle Istituzioni o dei loro rappresentanti che non hanno ottemperato alle disposizioni della suddetta legge; 
2) faremo pressioni sulla Giunta regionale perché dichiari immediatamente lo stato di calamità e si attivi sul Governo per far dichiarare lo stato emergenza per i danni incalcolabili subiti dalla nostra agricoltura, solo così sarà possibile attivare gli aiuti per i nostri agricoltori.

Commenti  

 
#5 FALSA POLITICA 2017-01-10 17:54
Cari amici di CoR, una classe action bisognerebbe intentarla per chiedere i danni a tutti coloro che hanno governato, sia a livello locale che centralizzato, negli ultimi decenni. Siamo stati governati,e lo siamo ancora, da una classe politica/dirigente che ha sottratto risorse, sottoforma di ruberie, lauti compensi e benefit, causa di una situazione di continua e perenne emergenzialita'. Per tutti i danni che ci avete fatto dovreste solo vergognarvi e nascondere la vostra faccia, non sotto la neve, quella si sceglie e poi gli s...emergono.
 
 
#4 volpe 2017-01-10 08:39
Ieri al tg norba ha dato la notizia che il consiglio regionale e' stato annullato per causa neve e rinviato al giorno 17 gennaio!Mentre tutta la puglia e' alle prese con questa emergenza neve TUTTI I CONSIGLIER A VOTO UNANIME(forse on-line)hanno spostato la data.SONO STANCHI DELLE FERIE.SOLO DUE CONSIGLIERI SI TROVANO IN PAESI REALMENTE ISOLATI!!!!Con la pancia super piena non va di lavorare,ne a destra ne ha sinistra!!!BISOGNAVA PAGARLI COL GETTONI DI PRESENZA!,SE VAI IN CONSIGLIO REGIONALE VIENI PAGATO,ALTRIMENTI NIENTE !!!!!!!!!!!!
 
 
#3 Iuuuu 2017-01-09 21:59
Scusa Zullo ma tu non stai in Regione????
Ma fammi il piacere.
Hai le stesse colpe degli altri
 
 
#2 volpe 2017-01-09 20:36
Parlate,parlate ma di fatti non se ne vedono ne da dEstra e ne da sinistra!UNA COSA SOLA VEDETE E SOLO VOI:IL VOSTRO LAUTO STIPENDIO!!!
 
 
#1 cittadino 2017-01-09 20:22
Scusi Brunelli, quelli che chiedono 50€ per pulire una macchina li chiami speculatori: e questi come li definisci?
Ed a tal proposito cosa c'era di offensivo in quanto precedentemente scritto a questo proposito?

Ai COR invece vorrei chiedere una cosa: esistono solo allevatori ed agricoltori ad avere subito danni secondo la vostra intelligenza?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.