Lunedì 17 Febbraio 2020
   
Text Size

Il Sindaco revoca la delega all'Assessore Maria De Grandi

maria de grandi piccola copy

Il Sindaco ha revocato la delega a Cultura, turismo, sport, politiche giovanili e sviluppo economico all’Assessore Maria De Grandi.

Il decreto di revoca è stato firmato questa mattina da Vito Lionetti e pubblicato poco fa all’Albo Pretorio: è immediatamente eseguibile.

Le deleghe saranno trattenute “ad interim” dal Sindaco stesso che, lo ricordiamo, ha già quelle al Bilancio e Patrimonio lasciate a luglio scorso da Davide Pignatale.

Al momento nessuna comunicazione è stata data né dal Sindaco né dell’ex Assessore: nel decreto, però, si legge che è venuto a mancare il rapporto di fiducia da parte di Lionetti nei confronti dell’assessore a cui Sindaco aveva dato la delega il 3 giugno 2014, all’indomani della vittoria elettorale.

Ovviamente tutto è legato alla crisi politica in atto da mesi in Comune e che ultimamente ha subìto una accelerazione dopo la diserzione di tre riunioni del Consiglio Comunale da parte della De Grandi e dell’ex Capogruppo di maggioranza Simeone Paparella.

Una crisi dai toni accesi, con il Sindaco che ha accusato senza mezzi termini i due dissidenti di complottare assieme all’opposizione per cercare di mandarlo a casa anticipatamente, pur aprendo ad una verifica politica su programma e assessori.

Una accelerazione, dunque, inaspettata che avrà ovvie conseguenze anche all’interno della maggioranza di governo.

 

 

Commenti  

 
#75 Vedova 2016-11-17 23:26
Madooo....e mò???
 
 
#74 PASQUINOVEROUNO 2016-11-17 10:43
.....x 71.....In parte e' vero cio' che dici.Per motivi di spazio non posso elencare le iniziative che piacerebbero al Cassanese.CULTURA NON E' NECESSARIAMENTE ROTTURA DI P....Certo e' che si presenta una serata con tema:LA FILOSOFIA POLITICA. DEL PANGERMANESIMO, viene l'orticaria a tutti :lol: Insieme al panino con la carne Rumena si potrebbe accostare un accenno alla cucina Cinese.MOLTI GIOVANI VANNO A BARI A MANGIARE CINESE,MOSTRE DI GIOCATTOLI D'EPOCA,E tanto ancora,credetemi Il comico Barese PINO CAMPAGNA costo'circa 6000 euro.Potrei andare avanti x tanto.Per quanto riguarda i commenti di SNOB a cui ti riferisci vorrei ricordare che SNOB= SINE NOBILITATE,quindi uno del popolo e quindi UN CASSANESE.Per finire sarebbe bello apprezzare persone che hanno un bagaglio culturale superiore alla media, (forse piu' fortunate xche' hanno potuto studiare...forse xche' curiose e quindi autodidatte.)VALUTIAMO I COMPONENTI DI QUESTA AMMINISTRAZIONE,DOVE IGNORANZAE INCAPACITA' NE FANNO PANE QUOTIDIANO, :-x
 
 
#73 Fondi??? 2016-11-17 09:44
Dalle erogazioni fatte e documentate è chiaro che i fondi ci sono stati. Il problema è come sono stati investiti. Perché non vengono rese pubbliche tutte le erogazioni fino ad ora?
 
 
#72 Tutti professori 2016-11-17 08:58
Ma smettetela che non sapete neanche come si amministra. Le sagre non le organizza la politica. Cassano merita di diventare definitivamente un dormitorio. Quei pochi giovani che si affacciano alla politica, sono costretti a ricredersi quando hanno a che fare con un Maiullaro, un Lionetti, senza contare il grande monarca!
 
 
#71 x PASQUINOVEROUNO 2016-11-17 08:40
Ma secondo te… questa preparazione socio-culturale a cosa servirebbe a Cassano se poi le manifestazioni culturali vengono disertate dai cassanesi?
Il popolo vuole le sagre, il popolo è ignorante, il popolo paga le tasse (forse) e pretende lo spettacolo del comico barese, il divertentismo, il panino con la salsiccia di carne romena e la focaccia con l’olio di sansa ed i pomodori della terra dei fuochi…
Se al popolo dai questo tu puoi essere l’assessore più bravo del pianeta infischiandotene dei commenti dei pochi snob che pretendono ancora di far qualcosa di decente in questo paese…
E la figlia di gigidj non è stata capace di fare nemmeno qualcosa per il popolo...
 
 
#70 PASQUINOVEROUNO 2016-11-16 19:50
...........X 58 E 65.....Cari amici NON E' QUESTIONE DI FONDI.Le manifestazioni si possono organizzare anche con poco, basta avere gli agganci e le conoscenze giuste.Certo se si pascola solo a Cassano e paesi limitrofi, che conoscenze puoi avere??!!!Se non hai mai avuto contatto con il mondo CULTURALE NAZIONALE,cosa si vuole organizzare...Inoltre SI IGNORA TOTALMENTE L'ESIGENZA DEL CASSANESE,Detto questo "limitatamente" ribadisco NON C'ENTRANO I FONDI, MA UNA PREPARAZIONE SOCIO-CULTURALE CHE NESSUNO E DICO NESSUNO DELL'AMMINISTRAZIONE CASSANESE HA :-x
 
 
#69 m.carucci-acquaviva 2016-11-16 16:32
Si ponga fine a questa agonia senza senso. E' questa la politica che spiana la strada ai populismi di ogni tipo.
 
 
#68 Seistelle 2016-11-16 15:55
Commento #65 ...e dimmi, chi sarebbe la "gente più seria"??...tu per caso?? :lol: ....qui a Cassano vi date troppe arie da "professori" ....avete la concezione di offendere chi esprime un concetto ben chiaro rispondendo con frasi come"la gente più seria...bla bla bla" .....ma per favore che poi se vi confrontate con gente realmente seria non sapete nemmeno rapportarvi ad un mondo civile...viste le risposte che date....
Se questo paese era davvero pieno di intelligentoni come dici tu.....ai voglia quante cose sarebbero venute a galla.....invece eccovi qui a ipotizzare, tramare, la questura, la Digos, la Procura ecc.....un mare di parole...ma non fate un bel niente....perche il giochetto vi conviene anche a voi a seconda di quale bandiera vi fa più comodo.....
I cittadini che risiedono in questo paese che provengono da altri paesi e città ....hanno ben capito come funziona la barra ca Cassanese......ma cosi avete distrutto il vostro stesso paese...grazie ai vostri giochetti e alle vostre stesse cattiverie....tra l'altro lo ammettere anche voi stessi...quindi.Ti saluto persona INTELLIGENTE
 
 
#67 Manuel 2016-11-16 15:32
:sad: ...ed ora come faccio??? :eek:
 
 
#66 Saggio 2016-11-16 15:23
Ogni nodo arriva al pettine!
 
 
#65 Per sei stelle 2016-11-16 15:20
Una vera estate cassanese non c'è mai stata
Le cose sono state sempre le stesse a parte la famosissima e unica notte bianca, con sto ca.... di Roy Paci e tutti quei giovani che ne vanno ancora parlando
Ma dietro quell'evento c'è ben altro
L'assessore alla cultura non ha mai avuto abbastanza fondi e questo é risaputo e questo non significa essere incompetenti
Ora vedremo cosa sarà capace di fare il sindaco che ha anche questa delega o chi per lui
Poi ne riparliamo sei stelle
Spero ti possa divertire la prossima estate
Nel frattempo la gente più seria cerca di capire se dietro questa poca trasparenza c'è davvero qualcosa di losco che i cittadini dovrebbero sapere.
 
 
#64 Michele L.80 2016-11-16 12:52
+++ per nostra fortuna se ne è andato da solo, la Degrandi licenziata.
Adesso Lionetti togli la delega anche alla Battista e cerca di fare qualche cosa per il paese.
Adesso fatti uno staff di gente seria che vuole lavorare e impegnarsi per il nostro comune.
Se il PD locale (composto da due personaggi) ti vorranno mandare a casa faranno i conti con il paese.
 
 
#63 Seistelle 2016-11-16 11:11
PER COMMENTO #57
Intanto scemo te lo dici a te stesso perché io non ho offeso nessuno....a differenza sua che non avendo argomenti attacca con insulti piuttosto che restare sull'argomento in questione.
Io ho parlato dela qualità del lavoro svolto nell'ambito dell'assessorato....è quindi anche dell'estate che negli ultimi anni da residente ho sempre visto piu povera a cassano.....oppure avrei dovuto parlare di soggetti come lei che dietro ad un Pc sparano cartucce a salve nel blando tentativo di offendere?
RIPETO la domanda ....questo assessore ha svolto bene il suo lavoro o no?....dove stanno i soldi della sagra del panzerotto che non si è più svolta?
Questa è la trasparenza o cosa?
 
 
#62 PASQUINOVEROUNO 2016-11-16 09:16
....... :-x QUALI TITOLI DI STUDIO ha la DE GRANDI x darle l'assessorato alla cultura?Era di convenienza alle elezioni,IO DO UNA COSA A TE TU DAI UNA COSA A ME.Se oggi la "donzella" si e' ribellata e' perche'le sue richieste non sono state accolte,e anche se non ho ne simpatia ne stima x LIONETTI,non puo' ESSERE SEMPRE SOTTO SCACCO. :-x A quando la prossima "donzella"ALTRO RAMO SECCO. :-x
 
 
#61 Pinco 2016-11-16 08:13
Potrà avere i suoi torti la De Grandi, ma il comportamento del sindaco di togliere la delega senza verifica politica non va bene. E che dire del neo capogruppo eletto dalla maggioranza? Da quale maggioranza?
Caro pignatale se mi dici che questi elementi non bastano per mandare a casa sciacalli e avvoltoi, beh, allora...
 
 
#60 Alta Murgia 2016-11-16 07:35
In realtà la delega non avrebbe mai dovuta dargliela. Come assessore alla cultura si è rivelata un fallimento. Così come i suoi amici del direttivo della consulta. E quelli? Quelli come si mandano a casa?
 
 
#59 Apocalisse 2016-11-16 06:56
Che l'assessore non abbia fatto un cavolo questo lo sappiamo benissimo,più volte abbiamo ribadito la virtù di prendere caffè al bar piuttosto che spremersi le meningi per produrre qualche idea.
Il punto è che questo il signor Sindaco lo sa e lo sapeva,e gli andava bene fin quando gli tornava il proprio comodo,ora tutto è cambiato
Emblematica é la vicenda della Sagra del panzerotto mai fatta ma pagata, vicenda che ancora oggi non è stata ancora giustificata ne dal l'assessore e ne dal Sindaco!!!!
È questa è solo una delle tante vicende senza trasparenza a cui fanno riferimento i due dissidenti; vogliamo parlare della vicenda del polisportivo,quattro persone mandate a casa perché il Comune é senza soldi,poi stranamente i soldi escono per assumere quel bel personaggio che ama farsi fotografare con un altro parassita
 
 
#58 Tutti professori 2016-11-15 22:50
Bisognerebbe anche analizzare i fondi messi a disposizione dei vari settori! È risaputo che la cultura è sempre stata penalizzata! chiunque si sarebbe trovato in difficoltà!
 
 
#57 Per sei stelle 2016-11-15 21:12
Qua si denunciano cose serie e tu pinz all'estate cassanese
Fa na cos turn au Pais tu ca d scem già n tnim assa
 
 
#56 x 2016-11-15 20:15
Ma andate a lavorare! Prendete la zappa così sapete che significa lavorare! Siete solo dei montati tutti!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.