Sabato 22 Febbraio 2020
   
Text Size

Giornata dell'Unità Nazionale: oggi manifestazione in piazza Dante

monumento caduti piccola

Il 98° Anniversario della Giornata delle Forze Armate, del Combattente e della Vittoria che concluse il Risorgimento Nazionale con la Giornata dell'Unità Nazionale sarà celebrato, a Cassano come in tutta Italia, venerdì 4 Novembre.

L'Amministrazione Comunale, in collaborazione con le locali Associazioni Combattentistiche ha organizzato la manifestazione che prevede alle ore 10.30 la Messa in piazza Dante, presso il Monumento ai Caduti con la cerimonia dell'alzabandiera con i discorsi ufficiali del Sindaco e del rappresentante dell’Associazione Combattenti e Reduci.

Alla cerimonia interverranno autorità civili e militari nonchè rappresentanze degli istituti scolastici cassanesi.

 

 

Commenti  

 
#17 PASQUINOVEROUNO 2016-11-08 11:39
..........x Tormento Murgiano........ In questa occasione però, per coerenza, bisogna riconoscere che l'Amministrazione ha provveduto a preparare la manifestazione del 4 novembre e a farla svolgere.SENZA ALCUNA CRITICA L'AMMINISTRAZIONE HA FATTO 1/4 DEL SUO DOVERE :-|
 
 
#16 romoletto 2016-11-07 17:15
non capisco di quale pubblicità abbia bisogno un evento che qualsiasi cittadino italiano abbia il dovere di conoscere e nopn il diritto
 
 
#15 m.carucci-acquaviva 2016-11-07 15:23
Si alimenti la polemica politica per altre occasioni e con altre considerazioni. Il Sindaco di Cassano può essere criticato per altro, ma DOVEVA organizzare la Giornata delle Forze Armate e dell'Unità Nazionale, ricorrenza che non ammette speculazioni. Gli avversari per partito preso potevano tranquillamente evitare commenti inutili.
 
 
#14 Cavallo Pazzo 2016-11-07 15:00
Bravo Tormento Murgiano. Approvo in pieno, tutto tutto
 
 
#13 Tormento Murgiano 2016-11-07 11:35
Ultimamente mi è capitato spesso di contestare il sindaco e soprattutto una giunta di sprovveduti. In questa occasione però, per coerenza, bisogna riconoscere che l'Amministrazione ha provveduto a preparare la manifestazione del 4 novembre e a farla svolgere. Non mi sembra sia giusto contestare sempre e comunque. Magari un po di pubblicità in più sarebbe stata opportuna, ma va bene così. Concordo quindi con il commento n.11 e confermo che trovo improprie le altre critiche. A Gino poi vorrei dire che la manifestazione del 4 novembre non è rivolta a chi non ha nulla di meglio da fare: i nostri nonni, avevano anch'essi da lavorare (nei campi, nelle botteghe, ...) o potevano starsene in famiglia, ma invece obbedirono all'ordine di difendere e onorare la Patria. Non aggiungo altro. Solo che chi va alla manifestazione del 4 novembre non può essere chiamato un perdigiorno, che sia disoccupato o occupato la Patria appartiene a tutti.

P.S.: caro Gino, mi auguro che tu, anche fuori dai tuoi gravosi impegni di lavoro, ti rechi in piazza dei Caduti e ti soffermi in meditazione davanti all'elenco dei Caduti che è scolpito su quel monumento.
 
 
#12 Gino 2016-11-05 14:31
Se forse stavo senza far niente sarei venuto in piazza Dante, per mia fortuna la mattina lavoro grazie a dio, vorrei aggiungere visto che hai scritto che bisogna partecipare cosa che io condivido pienamente con te, che forse sarebbe meglio farle il pomeriggio questa manifestazione per dare la possibilità a più gente di partecipare enon solo agli scolari e a due vecchietti.
 
 
#11 x Gino 2016-11-04 19:39
Caro Gino dove eri parli tanto per parlare?
La villa dei caduti era piena di studenti e associazioni dei combattenti,cioè coloro che portano avanti e coloro che dovrebbero capire il senso di questa manifestazione.
Quindi ti rifaccio la domanda dove eri?
Pensate alla banda parlate tanto per parlare PARTECIPATE invece di scrivere dietro a un PC
 
 
#10 X x vitino 2016-11-04 19:27
Non saprei quanto costa, però prima la banda era coinvolta nelle manifestazioni del 4 novembre adesso neanche più la banda viene chiamata, in questa cittadina non si organizza più niente è un paese alla deriva
 
 
#9 Povero 2016-11-04 19:01
Io direi i soldi usiamoli x i poveri. la banda si può pure evitare. PENSIAMO alle popolazioni del terremoto. PENSIAMO!
 
 
#8 X vitino 2016-11-04 15:55
vitino ma la banda quanto si fà pagare?
 
 
#7 oplà 2016-11-04 15:37
Scusate, ma tutti quanti noi siamo diventati combattenti e reduci di questi nostri governanti, non c'è bisogno di dirci quando ci festeggiano, ci fanno la festa tutti i giorni...ma che volete le bande sotto le case...allegria..il postino ci porta gli spartiti ( cioè le bollette ) che poi ci tocca suonare.
 
 
#6 X x vitino 2016-11-04 14:06
O banda comunale o banda del paese il problema non è questo! Il problema è che la banda non c'è, la manifestazione viene fatta tanto per.
 
 
#5 vitino 2016-11-04 10:08
la sostanza non cambia per niente , sciocco/a
 
 
#4 Gino 2016-11-04 09:31
Che vergogna solo in questo paese non ci sono i dovuti onori ai caduti! Ma che manifestazione hanno organizzato? Non vi è la banda nessuno sa niente dell'esistenza di questa manifestazione!! Basta non se ne puó più!
 
 
#3 X vitino 2016-11-04 08:29
Non esiste la banda comunale se mai la banda del paese che sono 2 cose completamente diverse....
Il grado di questo paese di dire baggianate è molto alto direi altissimo
 
 
#2 4 NOVEMBRE 2016-11-03 21:39
La Banda? Se io non avessi aperto Cassanoweb poco fa neppure lo saprei....Non c'è un manifesto....una nota sul sito del Comune....zero . VERGOGNATI, MAESTRO!
 
 
#1 vitino 2016-11-03 21:22
mi e stato detto che non ci sarà la banda comunale . ma solo un CD per l'accompagnamento , uno squallore degno di questo paese allo sbando.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.