Sabato 19 Settembre 2020
   
Text Size

Condanna per il Comune, la minoranza: "non ci sono parole"

opposizione

Dal Gruppo consiliare di minoranza “Per crederci ancora”, riceviamo e pubblichiamo.

E’ vero: a volte non si trovano le parole per commentare o esprimere il proprio punto di vista su quello che accade.

E’ successo anche a noi. Qualcuno sarà contento e dirà: almeno stanno zitti! Invece non si può tacere.

Partiamo dalle domande. Come è possibile che una persona (il Sindaco in questo caso) che in campagna elettorale ha millantato il suo essere stato, e quindi la sua vasta esperienza,  di “sindacalista” a difesa dei lavoratori sfruttati e vessati dal Sistema, oggi si comporta da “padrone” misconoscendo addirittura una sentenza del Giudice del lavoro, collocando il dipendente in altra postazione rispetto alle direttive del Giudice?

Per non parlare del perché si è arrivati da Giudice: non sono state rispettate le procedure sindacali per quanto riguarda la posizione e l’attività del dipendente in questione.

Ma le “delegazioni trattanti”  che si tenevano in media ogni 15-20 giorni per la discussione dei problemi dei dipendenti, dall’organizzazione del lavoro a tutti gli adempimenti statutari, dove sono andate a finire?

Perché non si tengono più?

Dov’è la Democrazia?

Forse ci è sfuggito qualcosa, perché siamo amministrati con i metodi del più bieco stalinismo. Oppure dobbiamo parlare di ritorno alla dittatura dei “forti onesti e gentili”?

La fantapolitica sta diventando realtà? Aspettiamo risposte serie e comportamenti istituzionalmente corretti.

Non è corretto spendere i soldi dei contribuenti (fino ad ora sono quasi 15.000 €) per le vendette personali o per opporsi a giuste sentenze. 

Resta il fatto indiscutibile che  Cassano è il paese dei primati negativi.

 

 

Commenti  

 
#45 lucas 2016-04-04 07:55
la verita ! le due ultime amministrazioni fanno pietà
 
 
#44 Sindacalista 2016-04-03 06:51
Ehi sveglio, non ti preoccupare perché ci stanno riusciendo benissimo a fare quello che dovevano fare.
Ti devo ricordare l'unica strada di Cassano pericolosa chiusa al traffico tranne per due residenti???
Ti devo ricordare l'appalto per i lavori al canalone tenuto in gran silenzio solo "per il bene dei cittadini"???
Ti devo ricordare che grazie all'attuale assessore non abbiamo nenache un posto dove andare a fare sport? (Ma come disse una volta lei,fare lo sport fa bene)
Come giudicheresti un consigliere comunale che si fa fare le foto mentre fa finta di controllare l'operato degli altri?
Dimmelo tu,dimmelo
 
 
#43 francoG 2016-04-02 20:29
Caro sveglio, che dirti? non hai nemmeno finito di scrivere la tua apologia della Lionetti Gang, che Lopane ha pensato bene di farsi fare dei selfie al cimitero (ripresi proprio dalla rivista cittadina La Voce del Paese). Sembra non ci sia fine alla caduta di stile istituzionale e personale di questa ammucchiata di incapaci. Sembra proprio che lo facciano per darti il lavoro, quello di difenderli. Credimi, sono tutti indifendibili.
E' inutile che ti laceri l'anima per buttare la croce sulla passata giunta: quelli potevano avere mille limiti, ma non ci (ti) esponevano al ridicolo, anzi, alla commiserazione. Questi qui invece sembra che non facciano altro.
Credimi, non ti affannare a difenderli, tutto inutile: sono INDIFENDIBILI e IMPRESENTABILI.

Tanti saluti, con amicizia, credimi.
 
 
#42 sveglio 2016-04-02 17:29
Gianni F. il tuo problema insieme a quello di migliaia di cittadini è di avere la memoria corta e di avere la vista annebbiata.
Ma soprattutto di pensare all’immediato. Perché tanti vanno alle urne, da una parte e dall’altra, per convenienza clientelare.
Allora ti ribadisco il concetto con un linguaggio a te più familiare.
Entri nei bagni pubblici, se li trovi aperti, perché DEVI fare il tuo bisognino impellente.
C’è una puzza nauseabonda. Ci sono due water entrambi sporchissimi, luridi ed incrostati da scappartene.
Tu andresti in quello più lurido, io in quello meno lurido.
A meno che da non essere così incivile da fartela addosso come qualche nostro concittadino.
 
 
#41 gianni f. x sveglio 2016-04-02 11:18
ma di cosa parla "sveglio" se fosse possibile voterei anche domattina la Di Medio, ma questo signore vive a cassano o ci dorme solamente come tanti pendolari forestieri? per questo dice di essere sveglio? Sii! quando? quando è fuori cassano?
 
 
#40 sveglio 2016-04-01 21:54
"Vogliamo confrontare i due vicesindaci? Beh, l'umile geometra batte il grande superingegnere almeno per 10 a zero in stile, presenza istituzionale e nella sede di lavoro, premura verso la cosa pubblica, interesse per l'agricoltura e le attività produttive locali."
L’umile geometra (che nelle stanze chiuse è ben poco umile…) ha alle spalle 22 anni di vita amministrativa. Il rampante ingegnere appena 7.
Non promuovo nessuno dei due. Circa l’interesse per l’agricoltura in cosa consisteva? Nel dare il 100% delle risorse ai ceci d’oro? Nel non pagare le iscrizioni a Città dell’Olio? Obiettivamente forse ha fatto di più la Marazia in pochi mesi sull’agricoltura che il tuo ex in una vita.

"Vogliamo poi continuare con la capacità di ascolto e la operatività (discreta e riservata, senza clamori) di Angela Contursi (ex assessore ai servizi sociali), rimpianta da tutte ma proprio tutte le famiglie e le realtà di disagio sociale? Fai tu, chiedi in giro, informati.”
Non ho dubbi. Immagino i rimpianti... ed i pianti. Soprattutto questi ultimi.
Evito di scrivere su una cosa così delicata. Ma ho trovato questo passaggio davvero squallido.

"Poi tu puoi rispondermi con tutti gli argomenti che vuoi, nessuno nega che vi siano stati problemi anche in quella giunta. Ma almeno parliamo di persone serie e dedite al dovere verso la comunità, consapevoli del proprio ruolo pubblico. E che non si sono coperte di ridicolo.”
Una giunta che ha nominato un assessore alle sagre ed aveva un assessore ai lavori pubblici che non ha fatto nulla e non ha mai detto nulla (pochi ricordano chi fosse) direi che è stata più che ridicola. Bella lotta con l’attuale.
 
 
#39 sveglio 2016-04-01 21:49
"non consumava vendette”
Mi risultano liste nere con cittadini ed associazioni. E veti incrociati in maggioranza molto pesanti...

"si interessava personalmente delle difficoltà delle famiglie disagiate (erogando di tasca sua qualche aiuto)
Tocca a tutti gli amministratori da sempre nel silenzio, è noto, non si sfugge davanti alle necessità di chi ha bisogno.

“Aveva premura di non perdere finanziamenti per la città”
Davvero? Eppure ne ricordo uno che si è fatto di tutto per perderlo ed un altro che lo abbiamo perso… alla faccia della premura…

“Non offendeva nel corso dei consigli comunali, respingeva le profferte di qualche attuale esponente di maggioranza (allora minoranza) per commerci politici indecorosi, veniva rispettata dai sindaci delle città vicine nonchè dal Governatore Vendola (hai letto bene, Vendola) e dal Prefetto, ... potrei continuare così per un bel pò.”
Il rispetto delle istituzioni dei paesi vicini è doveroso, di facciata. Ma sei proprio sicuro che si godeva di tutto questo rispetto?

"Magari non era perfetta, certo, magari si poteva pure contestare qualche punto delle sue realizzazioni o del suo programma, ma di certo era autorevole e senza dubbio era più autorevole di Lionetti. E prima di rispondermi, ti prego di consultare quanto ormai dicono l'80% (o la grandissima parte) degli ex elettori di sinistra.”
Mi ci metto pure io fra quegli elettori. Il problema è che ci si trova a scegliere il meno peggio. E chi è al Governo purtroppo resta ancora il meno peggio. Fattene una ragione.

"Se poi vogliamo continuare il confronto io ho tanti argomenti ancora: mi dici tu se hai riserve sull'operato della gestione finanziaria di Antelmi?”
Ti ho già risposto sopra circa l’ordinarietà e la straordinarietà degli atti. La pressione fiscale è stata portata ai limiti della decenza ma soprattutto è stato dichiarato il falso in merito agli aumenti ed agli sgravi della tassa rifiuti. Antelmi ha fatto peggio di un certo Tony come assessore al bilancio. Almeno lui condanne però non ne avrà.

"Avete passato un anno a dire chiacchiere e invece la verità era che i conti di Antelmi erano in ordine. Persino con un bell'avanzo. I numeri sono numeri, bellezza.”
Avete? Io ragiono con la mia testa, indipendente. E giudico Guelfi e Ghibellini.
I numeri non sono mai stati in ordine. L’avanzo non era reale. Se vuoi giocare con i numeri fallo pure. Ma fallo lontano dal Comune.
 
 
#38 sveglio 2016-04-01 21:44
"la città non era oggetto del dileggio da parte di trasmissioni televisive”
Non lo era perché nessuno ha pensato di chiamarle. O no? Forse all’opposizione c’erano persone di ben altro spessore rispetto a quelli attuali che preferiscono alzare polveri e fare confusione, fare polemicucce da bar, ma nei fatti? L’ultimo dileggio poi ha chiamato in causa l’amministrazione per una vicenda che è privata, dovresti saperlo. E danno dei dilettanti agli amministratori….

"La macchina ammnistrativa magari non era perfetta ma almeno girava a sufficienza”
Questo è falso. Appena furono tolte le catene dalla piazza il paese cadde nell’anarchia delle regole e nella sciatteria dalla quale ancora si fatica a riprendersi. Il lassismo dell’ex assessore al patrimonio è stato deplorevole! Non dimentichiamo la miriade di interventi di urgenza per ripristinare situazioni che andavano affrontate ordinariamente. E dunque maggiori costi!!!

"non distribuiva soldi ad assessori mercanti di focaccia”: come no? ah già non era assessore…
E poi…. Hai dimenticato i ceci d’oro? Sto ceci quanto sono costati…………..

"non copiava i programmi da altri comuni”
Dici? Intanto sulla vicenda si continua a peccare di superficialità. Ma qui come detto si preferisce fare polvere.
Poi ti assicuro che di atti copiati da altri comuni ce ne sono stati. Ed è ordinaria amministrazione… E questo è il punto!!!

"non ci esponeva al ridicolo”
Solo di polemiche interne ed esterne di alcuni assessori abbiamo fatto ridere eccome.

"ha tenuto i conti in ordine”
Ci sono tante case con la polvere sotto i tappeti. Se questo è tenere in ordine……….
Ti ricordo della tassa rifiuti aumentata del 33% e dell’irpef portata al massimo.
Ti ricordi pure delle promesse di sgravio del 10% della tassa rifiuti? Doveva esserci 3 anni fa...

"ha sempre avuto un comportamento istituzionale irreprensibile”
Bella questa. Vallo a raccontare a chi ha aspettato l’ex sindaco tutte le volte che arrivava con ore di ritardo ad appuntamenti istituzionali.
 
 
#37 francoG 2016-04-01 16:11
x sveglio (o sedicente sveglio).
Caro sveglio, vedi che si è fatto notte e tu sei ancora nel mondo dei sogni. Vatti a lavare la faccia con un pò di acqua fredda, ti aiuterà.

Come ho scritto prima, la giunta DiMedio avrà pure avuto qualche problema o qualche inefficienza al suo interno (nessuno è perfetto) ma la città non era oggetto del dileggio da parte di trasmissioni televisive, la macchina ammnistrativa magari non era perfetta ma almeno girava a sufficienza, non distribuiva soldi ad assessori mercanti di focaccia, non copiava i programmi da altri comuni, non ci esponeva al ridicolo, ha tenuto i conti in ordine, ha sempre avuto un comportamento istituzionale irreprensibile, non consumava vendette, si interessava personalmente delle difficoltà delle famiglie disagiate (erogando di tasca sua qualche aiuto), aveva premura di non perdere finanziamenti per la città, non offendeva nel corso dei consigli comunali, respingeva le profferte di qualche attuale esponente di maggioranza (allora minoranza) per commerci politici indecorosi, veniva rispettata dai sindaci delle città vicine nonchè dal Governatore Vendola (hai letto bene, Vendola) e dal Prefetto, ... potrei continuare così per un bel pò.
Magari non era perfetta, certo, magari si poteva pure contestare qualche punto delle sue realizzazioni o del suo programma, ma di certo era autorevole e senza dubbio era più autorevole di Lionetti. E prima di rispondermi, ti prego di consultare quanto ormai dicono l'80% (o la grandissima parte) degli ex elettori di sinistra.

Se poi vogliamo continuare il confronto io ho tanti argomenti ancora: mi dici tu se hai riserve sull'operato della gestione finanziaria di Antelmi? Avete passato un anno a dire chiacchiere e invece la verità era che i conti di Antelmi erano in ordine. Persino con un bell'avanzo. I numeri sono numeri, bellezza.

Vogliamo confrontare i due vicesindaci? Beh, l'umile geometra batte il grande superingegnere almeno per 10 a zero in stile, presenza istituzionale e nella sede di lavoro, premura verso la cosa pubblica, interesse per l'agricoltura e le attività produttive locali.

Vogliamo poi continuare con la capacità di ascolto e la operatività (discreta e riservata, senza clamori) di Angela Contursi (ex assessore ai servizi sociali), rimpianta da tutte ma proprio tutte le famiglie e le realtà di disagio sociale? Fai tu, chiedi in giro, informati.

Poi tu puoi rispondermi con tutti gli argomenti che vuoi, nessuno nega che vi siano stati problemi anche in quella giunta. Ma almeno parliamo di persone serie e dedite al dovere verso la comunità, consapevoli del proprio ruolo pubblico. E che non si sono coperte di ridicolo.

Mi raccomando, indugia un pò con l'acqua fredda. Immergi bene la testa, anzi gavettonati da solo. Stammi bene, con simpatia.
 
 
#36 sveglio 2016-04-01 05:25
Se a Massarosa all'opposizione abbiamo lo stesso livello di personaggi da bar il gemellaggio è auspicabile.
FrancoG io rido da prima che arrivassero questi perché prima non stavamo meglio.
 
 
#35 francoG 2016-03-31 11:01
Chiederei al Sindaco di gemellarci con Massarosa e magari prendere a "scavalco" anche il responsabile dell'ufficio legale di Massarosa! Magari hanno una difesa già pronta da copiare ....
Stiamo diventando un comune barzelletta!
Emiliano non se lo fila nemmeno e lui minaccia le barricate (le barricate!! da non crederci), copia da Massarosa, il paese è abbandonato con le strade che sembrano una groviera, foraggia a sazietà l'assessore focacciaro e nega un sostegno adeguato alla festa della Protettrice, fa gaffe in continuazione, ormai StrisciaLaNotizia è di casa a Cassano, prende sberle (legali) dai dipendenti comunali che perseguita con particolare acredine da ex-sindacalista (proprio come i preti spretati o sospesi che parlano male della Chiesa), ... E mentre l'addetto stampa tace (tanto è l'imbarazzo) le dichiarazioni alla stampa sono affidate ad un operaio di una ditta esterna che è stato promosso sul campo a manager operativo e che pontifica contro l'ex sindaco, un vicesindaco che è un'inutilità, buono solo a prendersi il compenso .... Che altro dobbiamo vedere in questa città? Crediamo di avere visto tutto, ma con questi qui le sorprese non finiscono mai!

Il vero dramma sono i problemi che continuano ad accumularsi sulle spalle dei cassanesi e di cui dovrà farsi carico il prossimo sindaco. Che spero sia una persona competente, saggia, capace e che abbia già dato prova di sana gestione.

Oppure abbiamo una sola alternativa: chiedere l'annessione a Massarosa! Almeno così potremo ringraziare Lionetti e DelRe per averci messo in corrispondenza con un Comune come si deve!
 
 
#34 genitore 2016-03-31 10:35
ti piace spendere facile ......
 
 
#33 in verità vi dico 2016-03-31 07:18
Caro sindaco, dicono che sei stato un duro sindacalista pronto a fare barricate.
Ti chiedo, prima di arrivare alle "barricate", e quindi al giudice, non credi che un bravo sindacalista si confronta prima con la controparte?
Oppure sei di quelli che ritengono che i dipendenti pubblici vanno tutti licenziati, proprio ora che sei prossimo alla pensione da dipendente statale? E poi, "prima di guardare la pagliuzza nell'occhio dell'altro, guarda la trave che è nell'occhio tuo", dice il vangelo. Sbaglio o dovresti prima liberarti di quelle palle al piede che hai, compreso i dipendenti parenti di amministratori?
 
 
#32 sveglio 2016-03-30 18:33
Gentilissimo... chissà perchè l'ultimo è sempre il peggiore.
Secondo me non è certamente la migliore amministrazione, è indubbio, ma ne abbiamo avute almeno 2 peggiori negli ultimi 30 anni.
 
 
#31 solo per i cassanesi 2016-03-30 17:40
il sindacalista....quado poi governa, vede tuto da un'altra angolazione.
Questo e cieco e presuntuoso, e un po' bambino perché pur di giocare fi fa comandare ....anche da impigati di parte.
Come ti senti...a sapere che tu ora aumenti le tasse, e non tieni conto delle esigenze sociali. Ricordo ai tuoi comizi quando ti ribbelavi che la di medio aveva aumentato l'addizionale comunale, e lei con il suo stipendi non riuscivi ad arrivare a fine mese. Si larciscono soldi pubblici, per capricci di partito, di qualcuno che ritiene di avere piu' tessere di altri, e lei come un.... ci stai al gioco.mediti sulle tue azioni e ricordati che dopo la scadenza di mandato tutti i tuoi amici ti dileggeranno...auguri
 
 
#30 Sindacalista_1 2016-03-30 16:40
C'è un progetto a cui loro stanno lavorando in silenzio, ma per il bene del paese, che porterà un miglioramento delle casse, licenziando tutti i dipendenti.
Vi dobbiamo ricordare che il problema dei dipendenti comunali, è sicuramente colpa della vecchia amministrazione
 
 
#29 Gentilissimo 2016-03-30 16:35
Guardate che il Gentile a mio avviso non c'entra molto. Non credo avrebbe avallato o suggerito una causa del genere: è troppo accorto per fare sciocchezze di questo tipo.
Secondo me il sindaco, mosso da livore personale (esattamente come quando fece, ad esempio, togliere il nome della ex-sindaco dalla targa nella biblioteca comunale) è partito in quarta come un cinghiale contro il malcapitato pensando di avere la vittoria in tasca e di dare la lezione a tutti quei dipendenti comunali che non si subordinano.
Non ci ha nemmeno pensato che quelli sono soldi pubblici.
E fu così che il cinghiale rimase improsciuttato!
Ormai questo sindaco, con vice e assessori al seguito, sono amministratori azzoppati, detestati dalla gente, giudicati come inetti e portaguai.
Ora però pregherei questo giornale e tutti gli altri giornali di Cassano affinché tampinino il Sindaco per farsi spiegare da quale capitolo di spesa preleverà queste somme. Spero poi che non si verifichi quanto qualcuno ha ipotizzato su questo sito: contenziosi per risarcimenti spese da ritardi o altro. Sono stanco di pagare per le azioni e per le omissioni di questi incapaci. Senza dubbio, la peggiore giunta della storia cittadina.

LA REDAZIONE

Nel Bilancio Comunale c'è uno specifico Capitolo dedicato alle spese per liti e contenziosi. I soldi li prendono da lì.
 
 
#28 libertas 2016-03-30 14:38
Scusa lionetto, ma ti sei mai chiesto se qualcuno di vuole usare, e basta?
E' possibile che qualcuno vuole usare il tuo +++ per i suoi interessi? Ma c'è qualcuno che vuole essere a tutti i costi il tuo protettore? Se è così sei rimasto incastrato bello mio. Chi offre protezione, di qualsiasi tipo, non ti lascia più libero. Esattamente come negli ambienti mafiosi.
P.S. Eppure avevo stima di te, ma non delle persone che frequenti "assiduamente".
LIBERATI FRATELLOOOOOOOOOOO!
 
 
#27 m.carucci-acquaviva 2016-03-30 14:32
Il Sindaco di Cassano Murge ormai oggetto di riso e di trastullo (per dirla con il Leopardi) dei suoi amministrati. Credo che dovrebbe iniziare con la valutazione dell'aria che tira!
 
 
#26 stalin 2016-03-30 14:31
Il problema non sono loro, -sapevano già che non erano all'altezza della situazione-, ma dei padrini che manovrano dietro le quinte.
Spero che la gente lo ricordi al momento opportuno e punisca i veri responsabili di questo declino. l'Avvocato, l'Ingegnere, il Commercialista, il Dottore, il Presidente, il Vice Presidente, il Funzionario e pure l'Idraulico.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.