Martedì 18 Febbraio 2020
   
Text Size

#labuonascuola divide Lionetti e Pignatale

pignatale con barba  piccola

#labuonascuola divide Lionetti e Pignatale che ieri, in un rapido scambio di battute nel corso del Consiglio Comunale, ha messo in evidenza uno scontro tutto sotterraneo fra il sindaco di l’assessore al Bilancio.

Parlando a proposito del futuro della scuola delle suore “Regina Elena”, e in un discorso più ampio su come sta cambiando il mondo del lavoro, Vito Lionetti ebbe a dire che, a causa della legge sulla riforma della scuola voluta dal governo Renzi, una maestra del Sud “è costretta, per continuare a lavorare” a trasferirsi al Nord, magari avendo a carico una famiglia o genitori anziani e bisognosi.

Qualche minuto dopo e nel corso del suo intervento l’assessore Davide Pignatale si toglie la spina: “è grazie a #labuonascuola che quella maestra che dal Sud si sposta al Nord è stata assunta e non è più precaria”, dice senza remore. Aggiungendo subito dopo un “scusate, ma da segretario del Pd, lo dovevo”.

Si tratta di un marcare la differenza che stride con quanto accaduto solo qualche mese fa quando nel corso del Consiglio Comunale del 27 maggio il sindaco propose un ordine del giorno contro l’allora disegno di legge sulla scuola, approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale, Pignatale compreso.

Cos’è successo in questi tre mesi? Perché fra i due militanti dello stesso partito vi sono queste differenziazioni con, anzi, il non-renziano Pignatale che si vede costretto a difendere il segretario nazionale da un “renziano-non-pentito” come Lionetti si è definito in passato?

I rapporti fra i due non sono, negli ultimi tempi, proprio brillanti.

Radio-Municipio dice, addirittura, che i due non si parlano né si salutano ma francamente, conoscendo la correttezza umana di entrambi, la voce sembra una esagerazione.

Certo, dopo le recenti scivolate sull’ex Estate Cassanese, i rapporti si sono fatti più complicati fra Sindaco e Assessore.

Pignatale non ha mandato giù che quasi l’intero budget a disposizione del Comune venisse destinato alla Sagra della Focaccia e alla Festa del Panzerotto: non solo per un fatto di equità ma anche perché così si andava a foraggiare l’assessore Maiullaro che assieme all’ex Pd assessore De Grandi, al capogruppo Paparella e all’ex assessore Marazia fanno un blocco unico, a volte a sè stante.

L’assessore al Bilancio ha dunque cercato inutilmente una sponda in Vito Lionetti che, ovviamente, più che della focaccia si preoccupa della tenuta della sua maggioranza: Pignatale è solo o quasi, quelli sono in quattro!

Commenti  

 
#20 Zio Pino 2015-08-30 16:48
Brunello, qualche articolino sul cognatino Zullo (magari con un po' di retroscena..) non lo scrivi mai?!

Ce ne sarebbero di cose da scrivere..


Risponde G. Brunelli

Anche se sono uno, valgo doppio e dunque mi chiamo Brunelli e non Brunello (a meno che lei non avesse voglia di insultarmi nel qual caso ha ragione lei....ma sarebbe un cafone incivile).

Il giornale, come lei sa - e se non lo sa, legga - è aperto a tutti ed a qualunque argomento.

Può darsi che lei sappia cose che io (e i lettori) non so sul consigliere regionale Ignazio Zullo e che valga la pena sapere e dunque può scrivere un bell'articolo (o anche più d'uno, dato che dice di sapere tante cose...).

Le garantisco la pubblicazione.
 
 
#19 Defilippo E. 2015-08-30 08:06
Tarantino fate gli assessori perché Lionetti era il capofila tra voi, grazie ai voti di Delre e a Maiullaro che si e candidato con voi invece con la Dimedio. Altrimenti manco in opposizione stavate.
Ringraziate e state in silenzio se no dimettetevi.
 
 
#18 scuola? 2015-08-29 15:43
le suore del burundi vengono in italia +++..noi insegnanti ci facciamo il c...al nord
 
 
#17 978 2015-08-29 14:49
Mi passate la frequenza di radio municipio
Quanti pettegolezzi ......
 
 
#16 amico di pignatale 2015-08-29 13:10
Pignatale stai attento che chi è sincero come te in politica (e dintorni) viene isolato e poi sbattuto fuori calunniandolo.
Stai attento che di ipocriti nelle stanze di palazzo ce ne sono tanti, tanti, tanti.
Riguardati.
 
 
#15 Per redazione: 2015-08-29 12:42
Ma pignatale può essere assessore al bilancio e in contemporanea segretario del PD?

LA REDAZIONE
No, è incompatibile secondo lo Statuto del PD.
 
 
#14 nasello 2015-08-29 12:18
Altro che buona scuola, senza zaino e altre cavolate...ripulite il centro storico dalle zoccole e dai rifiuti... investite i soldi per il bene di tutta la comunità cassanese: in primo luogo la salute. Che schifo!!!
 
 
#13 buyo 2015-08-29 10:14
Questa giunta cadrà, ne sono certa.
Dedicare la loro azione amministrativa, alle solite sciocchezze, anche una sola parte del Consiglio Comunale x le sorti del Regina Elena , se una "maestra del sud è costretta ad andare al nord"...è scandaloso. Ma dico, a noi come cittadinanza che ce ne frega?Pignatale ha pienamente ragione, che si sposti, non va mica in Burundi, poiché un posto di lavoro le rimane. Ma, delle sorti del paese, a loro interessa? Ne parlano ogni tanto anche x sbaglio? Ma, d'altronde lo avevano messo anche in programma, dopotutto tutta la loro azione è diretta solo a favorire gli amici.
 
 
#12 PASQUINO 2015-08-29 08:38
x redazione, grazie, si vede che 2 caffe'non erano bastatati,oppure la speranza e' l'ultima a morire!!! :lol:
 
 
#11 PASQUINO 2015-08-29 07:45
xRedazione.............che assieme all’ex Pd assessore De Grandi,ho perso un passaggio, che significa"ex assessore Di Grandi?"Grazie

LA REDAZIONE

L'ex è attribuito al fatto che l'assessore ha lasciato il PD tempo fa.
 
 
#10 paciocco 2015-08-29 06:53
Incompatibilità: lo statuto del pd vieta la carica contemporanea di segretario locale e assessore.
Questo il motivo.
Pignatale ma quando ti dimetti ?
(Vero é che in questo partito locale non c'é piu nessuno)
 
 
#9 gvill27 2015-08-29 05:55
Che Schifo !!! Quando Cade questa Giunta ?
 
 
#8 luca a 2015-08-28 23:51
Solito appiciafuoco, ormai conosciamo le tue tattiche del cavolo. Il sindaco rimarra in carica 5 anni fatevenr una ragione con il vecchio democristiano.
 
 
#7 Irina 2015-08-28 21:43
Maledette correnti...
 
 
#6 Buone feste a cassan 2015-08-28 20:47
Sono del parere che la festa della focaccia e non solo non deve essere un evento come si aspettano tanti forestieri ma una semplice domenica di relax con magari sul palco il figlio di ( per dire)che ah 4anni e suona il sax una bella lotteria da €1per biglietto un bel palo della cuccagna come si faceva una volta con magari appese anche delle galline vive!!!???e vai con la festa
 
 
#5 Buone feste a cassan 2015-08-28 20:42
Pigna tale non mollare che le tue ragioni sono bellissime !!!
 
 
#4 Padre Amorth 2015-08-28 19:57
Ma è una strategia la tua Brunelli? Glissi sulla figuraccia dell'opposizione in Consiglio e ti inventi sta cosa per portare l'opinione pubblica su altre cose, sollecitando altre polemiche su chi vuoi tu... Se è così ti ammiro per le capacità, un po meno per la diavoleria. Fatti fare un esorcismo.

Risponde G. Brunelli

Non mi sembra di aver glissato su alcunchè. Qui riporto le parole del vicesindaco Del Re a proposito degli emendamenti bocciati; http://www.cassanoweb.it/politica/25712-bilancio-di-previsione-approvato-a-maggioranza-in-consiglio-comunale.html

Per il resto, non mi sono "inventato" niente: eri in Consiglio, hai ascoltato anche tu....
 
 
#3 Marco Traballo 2015-08-28 19:48
Brunelli non sai più cosa inventarti per dare addosso a Lionetti, a Pignatale, al PD. Più che le voci, a Radio Municipio girano le barzellette sul tuo conto ormai... Ma inventati qualcosa ogni tanto pure su tuo cognato Zullo, su Ciccio Antelmi, insomma sugli "amici", giusto per dare una parvenza di obiettività e di essere un giornalista super partes...
 
 
#2 scuola? 2015-08-28 19:29
buona scuola..una falsità per dividere famiglie...caro Pignatale vai tu al nord così il freddo ti fa dimagrire qualche chiletto... in realtà noi maestre durante le riunioni con i genitori incentiviamo il fatto che sia giusto prendersi cura del concetto dell'unione della famiglia..magari predichiamo bene ma per esigenze economiche ci distacchiamo dai nostri cari
 
 
#1 argan 2015-08-28 19:21
In quel blocco unico hai scritto un nome di troppo... ;-)
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.