Giovedì 27 Febbraio 2020
   
Text Size

Consiglio, ok variante al PRG per la "Maugeri"

lionetti e del re

Rapidissimo il Consiglio Comunale di questo pomeriggio, convocato per discutere su tre punti all’ordine del giorno.

Tutti e tre sono stati approvati all’unanimità (assenti la Di Medio e la Marazia) in poco più di mezz’ora di lavori consiliari.

Il più rilevante è stato senza dubbio il primo ovvero l’adozione della variante al Piano Regolatore Generale riguardante la Fondazione “Maugeri” che deve adeguare la struttura agli ultimi standard previsti per l’edilizia sanitaria.

Trascorsi sessanta giorni dalla pubblicazione del progetto, che risponde a tutte le diverse disposizioni di legge e le valutazioni di merito, nessuna osservazione è stata prodotta e dunque il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità il progetto. Che passerà ora al vaglio della Giunta Regionale per il via libera definitivo.

Scambio di battute, su questo punto, fra il vicesindaco Davide Del Re e il consigliere di opposizione, Ignazio Zullo: il primo ha invitato tutto il Consiglio a sostenere compatto il provvedimento che va a favore non solo di Cassano ma di tutto il Sud Italia, al di là, dunque, dei colori politici. Zullo ha ricordato a Del Re che fu proprio la parte che ora presenta questa proposta, all’epoca minoranza in Consiglio, a votare contro il provvedimento (leggi) che si sarebbe potuto concludere almeno un decennio fa se all’epoca della approvazione del Prg da parte dell’Amministrazione Gentile quei terreni attorno alla Fondazione che erano destinati alla eventuale espansione della stessa non si fossero trasformati in zona agricola, obbligando poi la comunità cassanese a rifare tutto da capo per consentire all’Istituto di adeguarsi alle nuove norme.

Passati all’unanimità, infine, anche gli altri due argomenti ovvero due debiti fuori bilancio.

In apertura si seduta, rispondendo ad una interrogazione di Zullo (leggi l'articolo) il sindaco ha detto di non sapere nulla – né agli uffici comunali risulta nulla – di utilizzo di generatori elettrici presso la Zona Industriale né vi sono state richieste di esonero di pagamento da chicchesia per tali usi.

Il Consigliere di Forza Italia, giudicando scontata la risposta del primo cittadino, si è ripromesso di presentare un Ordine del Giorno contro i furti di corrente da parte di qualche scorretto operatore economico a discapito di tanti altri onesti commercianti: "conosco la vostra sensibilità etica sul tema e sono certo – ha detto Zullo – che l’Ordine del Giorno non mancherà del vostro appoggio”.

Poco dopo il consigliere Carmelo Briano ha chiesto, con una interpellanza al sindaco, quando entrerà in vigore ciò che è previsto dal regolamento sulla TARI (Tassa Rifiuti) in merito a coloro che hanno una compostiera in casa e che potrebbero ricevere degli sconti sulla tassa grazie proprio alla produzione di compost.

Michele Ruggiero, infine, si è detto soddisfatto dell’inizio dei lavori di riempimento delle buche sulle strade, invitando – e il sindaco Vito Lionetti ha concordato su ciò – a chiamare in causa quelle aziende o enti che hanno effettuato nel recente passato alcuni lavori e che devono completare il rifacimento di alcuni pezzi di manto stradale.

 

Commenti  

 
#18 obiettivo 2015-03-04 23:39
Bravo Ignazio, unico che difende i lavoratori del Maugeri.
 
 
#17 Fiore Lorenzo 2015-03-04 06:49
x commento #15 - giovane laureato
Per le truffe poste in essere dai dirigenti, di svariatissime decine di milioni di euro negli anni, e' giuridicamente e PATRIMONIALMENTE responsabile la PROPRIETA'. Questa, infatti, se scavi tre le righe, sta tentando di porre in essere qualche marchingegno per agevolare il 'trapasso'. Che tutto sia in mano al Tribunale mi pare ovvio (la proprietà, al momento, dovrebbe essere esautorata) mica ho sostenuto il contrario. Ma proprio per questo, considerato che si sta cercando la quadra per chiudere 'buchi' svendendo immobili (e altri gioielli di famiglia), pagare debiti da 'concordare '(abbattere)' con i creditori , predisporre un nuovo 'piano industriale' (con abbattimento significativo degli emolumenti del povero personale) credibile per il giudice, chi è il Legale Rappresentante LEGITTIMATO che ha richiesto una variante al PRG di Cassano , per implementare un immobile del quale non si sa nelle mani di chi andrà a finire??? Mi sono spiegato meglio!!!
 
 
#16 volavola 2015-03-03 23:00
Per commento n° 11(per saveri c).Un po' di ripetizioni d'italiano non guasterebbero. Spero che Lei non faccia parte della compagine che ci amministra perchè in tal caso sarebbe un bel guaio.Un saluto.
 
 
#15 giovane laureato 2015-03-03 20:04
signor Fiore le procedure di concordato sono alquanto complesse e sono finalizzate a salvare i posti di lavoro e l'azienda. Inoltre i dirigenti esautorati sono cose ben distinte rispetto alla proprietà e alla azienda. E in un concordato tutto il progetto è nelle mani del tribunale e della proprietà.
 
 
#14 saverio c. 2015-03-03 19:31
Ruggiero siamo a marzo, non dimenticarlo.
Sai quanta gente ha scassato le macchine nel frattempo.
Ma ppiacerrrr.
 
 
#13 Ernesto 2015-03-03 12:59
Del Re sei +++++ !!!

Ma ti rendi conto ?? Cambi rapidamente modo di pensare in base a quanto cambia il tuo profitto !!

Prima voti contro perché all'epoca Dei fatti non eri nessuno ( Va be anche ora non sei nessuno) ed ora voti a favore perche forse non ci rendiamo nemmeno conto noi di quanto utile possa essere per te l'operazione Maugeri !!

++++++ !!
 
 
#12 Rolando 2015-03-03 12:51
Mai una volta che in consiglio si parli della situazione nella quale si trovano tutti i Borghi della localita' Lagogemolo
 
 
#11 per saveri c 2015-03-03 11:50
Caro severio si è intervenuti sulle buche solamente in questo momento solo xche il tempo lo ha permesso non di certo x le lamentele della gente,anche se giustificate...Non bisogna essere ingegniere x capire che se le intemperie come pioggia e neve non cessano le buche non si possono chiudere altrimenti il materiale utilizzato x chiudere i buchi viene spazzato via dalla prima pioggia.Tutto il resto e pura demagogia
 
 
#10 Ruggiero 2015-03-03 11:06
Per Saverio C. ed altri.
- Evidentemente non seguite i lavori del Consiglio Comunale, per sua opportuna conoscenza le comunico che nel corso del Consiglio Comunale del 23 dicembre 2015 (ultimo consiglio comunale svoltosi), il sottoscritto presentò già una interrogazione scritta ed è agli atti, sul pessimo stato di manutenzione e quindi della presenza di buche in diverse strade del nostro Paese, con risposta da parte del Vicesindaco che a breve si sarebbe intervenuti, quindi a distanza oltre due mesi la situazione si è aggravata e dato l'inizio dei lavori di rattoppamento non potevo fare altro in questo Consiglio Comunale che ringraziare e sollecitare ulteriori interventi di manutenzione.
- Per altri commenti, voglio solo precisare che sin dal primo Consiglio Comunale di questa legislatura, tutto il gruppo di minoranza ha fatto rinuncia del gettone di presenza sia dei consigli comunali che delle commissioni, devolvendo i relativi importi a favore del settore servizi sociali.
Preciso ancora, che per l'unico argomento posto al vaglio di quest'ultimo consiglio comunale e cioè il provvedimento relativo alla approvazione della variante urbanistica che interessa la Fondazione Maugeri, essendo un provvedimento già adottato dalla passata amministrazione, nulla essendo variato se non prendere atto della mancanza di osservazioni per il proseguo dell'iter burocratico, non è stato necessario chiedere alcun chiarimento o fare strumentalizzazioni.
 
 
#9 direttorio cassanese 2015-03-03 10:56
Che bella opposizione.
Sembrano le belle statuine, ieri sembrava di assistere alla celebrazione del silenzio e dell'inutilità.
Il paese versa in condizioni pietose e questi si fanno i complimenti.
Santorsola ritorna tra noi.
Con questi stiamo andando alla deriva.
Striscia dove sei? Mingo aiutaci perfavore.
 
 
#8 saverio c. 2015-03-03 09:48
Ruggiero è soddisfatto per l'inizio dei lavori di riempimento delle buche.
Questa è la mediocrità fatta in persona.
Se non fosse stato per le proteste dei cittadini oggi non staremmo qui a parlare di lavori.
Ma come è possibile assistere a tanta inerzia. Se si deve fare un ringraziamento lo si deve fare nei confronti di chi ha portato all'opinione pubblica il problema e delle decine di cittadini che si sono ribellati.
30 anni di politica!
 
 
#7 Lorenzo Fiore 2015-03-03 09:40
Leggo qui (http://www.cassanoweb.it/economia/25249-la-fondazione-qs-maugeriq-chiede-una-proroga-per-il-concordato.html) che la Fondazione Salvatore Maugeri ha chiesto oggi (27 febbraio 2015) al Tribunale di Pavia di prorogare di altri 2 mesi il concordato con riserva concesso il 4 novembre 2014. L'istanza è stata presentata alla sezione fallimentare del Tribunale (di Pavia), chiedendo di poter disporre di ulteriori 60 giorni per perfezionare le modalità di chiusura della procedura. Nella domanda si parla di conferire tutte le attività di riabilitazione e cura in un fondo di investimento per valorizzare il patrimonio immobiliare … le cui quote saranno vendute (!!??)… per eliminare l’eccesso di indebitamento.
La proroga offrirà alla Regione Lombardia tutto il tempo consentito dalla legge per valutare, il tipo di appoggio da dare al piano di riorganizzazione e di rilancio.
Mi chiedo, ma se i vecchi dirigenti della Fondazione sono attualmente tutti esautorati e penalmente perseguiti per la mastodontica truffa posta in essere in oltre 20 anni di ruberie e in questo frangente la Fondazione è in amministrazione giudiziale (sub iudice), chi è l’interlocutore, giuridicamente abilitato, che ha inoltrato la richiesta di variante al PRG di Cassano per adeguare la struttura, prima che si sappia nelle mani di chi finirà nei prossimi mesi???
 
 
#6 rino gattuso 2015-03-03 09:35
Camin vattin Del Re, in opposizione votavi contro e oggi magicamente cambi attegiamento e voti a favore.
Bella coerenza del c.....
 
 
#5 volavola 2015-03-02 22:03
Premetto che dell'articolo ho letto solo l'inizio ed ho subito dedotto che le riunioni di consiglio servono solo a battere cassa (leggasi gettone di presenza).Aggiungo inoltre che dalla foto inizio articolo si evince lo smarrimento e sbigottimento delle persone raffigurate.Mi auguro che non arrivino a "Striscia la notizia" visto che questa sera è toccato al sindaco di Scorrano per gli scopiazzamenti di programma.Un saluto.
 
 
#4 luca camp 2015-03-02 21:56
X io so io. Ma cosa pretendi ? Non fanno nulla per noi cittadini e quando la fanno qualcosa aumentano solo le tasse. Quindi forse è meglio che a questi diamo il gettone senza che vanno ai consigli. Fanno meno danno. Anzi all'assessore alle tasse li farei fare le ferie a spese nostre
 
 
#3 Dei 2015-03-02 19:16
Siamo contenti dei risultati continuate così e lasciatevi dietro le chiacchiere perché la gente non sa cosa fare
 
 
#2 e io pago 2015-03-02 18:37
Bravi agli amministratori e opposizione del nostro paese,tutti d'accordo,e in poco tempo tutti casa (COL GETTONR DI PRESENZA IN TASCA?) SALUT
 
 
#1 io so io 2015-03-02 17:44
una volta i consigli comunali duravano 5 o 6 ore. Abbiamo una decadenza generale della politica.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.