Lunedì 24 Febbraio 2020
   
Text Size

Paparella e la De Grandi lasciano il PD

paparella de grandi

“Terremoto” politico nel Partito Democratico cassanese, la maggior forza politica (finora) nella maggioranza guidata dal sindaco Vito Lionetti.

Il capogruppo Simeone Paparella, l’assessore a Turismo-Cultura-Sport e Associazioni, Miriam De Grandi e tre membri del Consiglio Direttivo (Nicola Surico, Giovanni Barbone e Maria Colonna) hanno rassegnato le dimissioni dal partito, in dissenso con il segretario Davide Pignatale, fra l’altro Assessore al Bilancio nella Giunta Comunale.

Paparella e De Grandi resteranno comunque in maggioranza: il primo dovrebbe ricoprire ancora il ruolo di capogruppo in Consiglio Comunale in quanto lo stesso non è espressione del Pd ma della lista “Rinascita”, uscita vincente dal confronto elettorale dello scorso maggio; mentre l’assessore dovrebbe dichiararsi “indipendente”.

Ma quali sono i motivi scatenanti di questa inaspettata spaccatura nel Pd cassanese?

Al momento non sono ufficialmente noti: il segretario Pignatale ha solo “preso atto” della volontà dei cinque, fra cui l’ex segretario cittadino, Surico, di allontanarsi dalla sezione cassanese del Pd ma senza lasciare trapelare alcuna indiscrezione e comunque augurando loro “buona strada, con la certezza che ci ritroveremo ogni volta che saremo chiamati a decidere con sollecitudine e amore per il bene comune le sorti del nostro piccolo ma splendido paese”.

Ufficiosamente, però, alla base del dissenso manifestato dai cinque (ma a loro potrebbero aggiungersi altri membri del Direttivo, azzerandolo nei fatti) si lamenta uno scarso coinvolgimento da parte del Segretario nelle scelte politiche che in questi sei mesi hanno caratterizzato la vita cittadina a guida centrosinistra.

Dall’aumento delle tasse al Bilancio poco condiviso, dalla mancata rimodulazione dell’addizionale Irpef comunale alla scelta del “portavoce del Sindaco” senza alcun Bando pubblico, i dissidenti contestano una serie di fatti e scelte di cui Pignatale (ma lo stesso Lionetti, che è iscritto al Pd)  non avrebbe mai investito convintamente il partito.

Il “terremoto” così come configuratosi fino a questo momento non dovrebbe avere conseguenze sulla vita amministrativa del Comune.

Così rassicurano, almeno, i protagonisti dello strappo. 

 

Commenti  

 
#35 aninimo 2014-12-11 16:52
incompetenza questa e' la chiave ed aggettivo appropriato di questa giunta che e' stata votata solo perche' a Cassano c'e' un deserto politico,non ci sono piu' amministratori degni di nota.Sappiamo tutti il travaglio del pd per arrivare ad eleggere Lionetti,il quale si e' trovato quasi a sorpresa a fare il sindaco.Incompetenti gli amministratori di cui Lionetti si e' circondato tra cui Paparella e la De Grandi i quali di problemi della cosa pubblica non masticano niente,(non credo che abbiano letto testi di ed. civica).Unica cosa da fare e' mettersi insieme a qualcuno esperto della minoranza formando una nuova giunta in modo da ottenere due risultati:1) controllarsi uno con l'altro,2)governare per il bene dei cittadini.
 
 
#34 Mister X 2014-12-09 10:49
ha ragione pellerano per il commento n.32 di anonimo si vede che sei un incompatibile o un vicino parente che sta in giunta che tra l'altro non ha fatto niente di buono fino adesso tranne il Sindaco.
 
 
#33 pellerano 2014-12-09 07:42
X anonimo 32. La prossima volta mettiti tu in lista e stai zitto. Capisco che sei amico di altro personaggio in giunta o forse sei proprio tu anonimo ma qui si accettano solo commenti veri.
 
 
#32 aNONIMO 2014-12-06 13:35
errori della lista Lionetti che affiorano ma chi sono e quando mai hanno fatto politica, mandateli a casa +++++++

altrimenti rovineranno l'immagine di quel poco che fa la giunta comunale.
 
 
#31 per IIIII 2014-11-23 19:10
ma perché paparella, quando mai ha fatto la politica? Che cosa ha mai fatto per cassano? Non ne parliamo della de grandi...stendiamo un velo pietoso. Una ragazzina di 27 anni che non sa manco dove sta di casa la politica. Credo che questa sia una giunta pessima e che dagli atti che fa, si può capire che sono professionisti della politica, i peggiori! Povera cassano! M come mai ci sono sempre così tante persone pronte a votarle? Avevamo la possibilità di confermare la vecchia giunta che non faceva impazzire nessuno, d'accordo, ma era sempre meglio di questi. Che sventura x cassano! :eek:
 
 
#30 partipilu 2014-11-22 17:43
ormai è acclarato che abbiamo il sindaco ombra presso vicino alla vecchia fontana.. veramente e lui che andrà nuovamente a casa
 
 
#29 il compare 2014-11-22 16:03
Meno male che il sindaco ha mantenuto il posto a scuola e non ha scelto l'aspettativa, perchè di questo passo tornerà presto a scuola...e stavolta a tempo pieno e chissà cosa metterà nel suo zaino!!!
 
 
#28 IIIIIII 2014-11-21 18:06
PERCHE' NON LASCIANO PROPRIO LA POLITICA?????
 
 
#27 Cittadino 2014-11-21 15:44
Per me possono proprio abbandonare la strada politica in tutti i sensi!!!! La de grandi con zero esperienza politica è diventata addirittura assessore, paparella sa solo cambiare bandiera.... Ma per favore la politica è ben altra cosa!!!!
 
 
#26 STALLIO 2014-11-21 07:38
LIONETTI GUARDA CHE È VERO CHE CHI OGGI TI OSANNA NEL PD A FATTO PESTE E CORNA PERCHE NON TI VOLEVANO COME SINDACO. PERFINO UN SINDACO DI ESTREMA DESTRA AVEVANO PROPOSTO. CHE BRUTTA LA POLITICA IN QUESTO PAESE E NON PENSATE CHE NOI NON SIAMO UN .......
 
 
#25 pis pis 2014-11-21 07:32
Incompatibile da sei mesi e continua ? Il segretario specchio di questa italia. Nessuno rispetta la legge figuriamoci al comune. Che bello l amore per le poltrone
 
 
#24 1/2 2014-11-20 21:09
Scusate fatemi capire perché la de grandi e paparella si ritengono politici???
 
 
#23 122 2014-11-20 17:02
Il sig Paparella ha resistito solo 6 mesii..........
Si dimetta anche da capogruppo.
 
 
#22 incongruenza 2014-11-20 16:39
Cioè, fatemi capire. Se eravate in disaccordo rispetto alle scelte politiche di bilancio fatte dall'Assessore Pignatale, perché avete votato a favore? È per questa stessa incongruenza che non vi dimettere da capogruppo e assessore? Beh, non fa ma grinza! Allucinante.
 
 
#21 LA COMMARE 2014-11-20 13:00
A Natale il sindaco va a casa.
 
 
#20 Tesserato 2014-11-20 12:52
E' vero il segretario li ha coinvolti poco, infatti il PD ha vinto le amministrative e ha eletto la Pietroforte alla città metropolitana...
 
 
#19 gino f 2014-11-20 12:27
E questi di eticamente che nulla fanno per la comunità ogni tanto risorgono ? Qundi adesso rimane Pignatale e la assessore Busto nel PD ? Evviva che allegria
 
 
#18 adam 2014-11-20 12:14
Giovani con schiena dritta? Ma non è che si sono piegati alle logiche di qualcuno che non ci ha messo la faccia in questa storia? O forse non potendo comandare su lionetti hanno pensato a questa scelta?credevano di fare tremare l amministrazione? Vai lionetti, non pensare a questi. Anzi revoca gli incarichi che non meritano fiducia. E speriamo che non rimettono piede nel pd
 
 
#17 Tesserato pd 2014-11-20 12:05
Xche Surico e mai contato qualcosa all'interno del partito?finalmente il partito si è liberato di una zavorra...
 
 
#16 Deluso 2014-11-20 11:12
Che delusione, ti ho votato, ti ho fatto pure la polizza, mo avast!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.