Lunedì 01 Giugno 2020
   
Text Size

Rinascita: "dimissioni? La Di Medio pensi agli 80mila euro"

vito lionetti maggio

Dalla lista "Rinascita", riceviamo e pubblichiamo un comunicato in merito alla vicenda sollevata dalla capogruppo di minoranza Maria Pia Di Medio sulle "Linee Programmatiche" (leggi l'articolo).

 

Siamo veramente colpiti dal cosiddetto “scoop” messo a segno dal gruppo “X crederci ancora”, degno certamente del Premio Pulitzer.

Ebbene sì, nell’era di Internet, della globalizzazione, della rete delle informazioni disponibili per tutti, c’è ancora chi si improvvisa Sherlock Holmes.

Quale inutile spreco di energie!

Abbiamo letto e studiato decine di documenti, perché in ambito amministrativo non vi è nulla da inventare, quanto cercare di attingere a piene mani dalle migliori esperienze.

Certo, fonte di ispirazione per taluni passaggi relativamente ai principi dell’azione amministrativa, è stato il Comune toscano di Massarosa e gliene siamo grati, ma non solo: anche dall’esperienza che riteniamo estremamente stimolante della vicina Acquaviva, per esempio, abbiamo portato a casa qualcosa.

Se ce l’avessero chiesto, gli avremmo raccontato di tutti i documenti che ci siamo letti e studiati, di quelli che abbiamo scartato, perché assolutamente privi di insegnamenti importanti, e di quelli da cui abbiamo tratto passaggi essenziali in armonia con i nostri principi ispiratori e funzionali al nostro programma amministrativo.

Perché i principi, le idee, le visioni non hanno una definizione o una collocazione geografica, ma valgono sempre e per tutti e chi afferma il contrario palesa una imbarazzante ignoranza.

Perché se qualcuno ha espresso in maniera perentoria dei concetti che spiegano al meglio i propri pensieri, è sacrosanto “appropriarsene”, attraverso un bagno di umiltà, piuttosto che perdere tempo a scrivere altisonanti fregnacce.

Queste si definiscono “best practices” e solo una mentalità gretta e in malafede può evocare il plagio.

Siamo e saremo grati a tutti i liberi pensatori, noti e anonimi, che incontreremo durante il nostro cammino, ai quali saremo in grado di prendere qualcosa, anche attraverso un semplice “copia e incolla”.

Vi invitiamo a leggere le “nostre” parole chiave a proposito di cambiamento, partecipazione e benessere e diteci se non si tratta di quelle parole forti che incarnano al meglio il nostro credo, il nostro pensiero elettorale, il nostro programma, la nostra “vision” appunto.

Le abbiamo fatte naturalmente nostre con orgoglio e le inutili polemiche dell’opposizione ci dicono che abbiamo fatto bene, poiché è esattamente quello di cui la nostra Cassano ha bisogno per cambiare, per rinascere.

La Di Medio invoca le nostre dimissioni?

Si è vero, proviamo vergogna, ma per lei.

Per lei che per cinque anni ha amministrato in pieno conflitto di interessi.

Per lei che da sindaco è riuscita abilmente a glissare sugli oltre 80.000 euro che suo marito insieme ad altri ex amministratori locali devono in solido ancora alle casse del Comune, in seguito alla condanna definitiva per la triste vicenda della Tributaria.

Soldi che ci avrebbero permesso di applicare, per esempio, le detrazioni sulla Tasi che il suo stesso gruppo, strumentalmente, ha proposto in Consiglio comunale.

Cara dottoressa Di Medio, convochi piuttosto una conferenza stampa per spiegare una volta per tutte ai cittadini cassanesi perché non ha preteso, da Sindaco, il risarcimento dei danni previsto dalla sentenza di condanna e perché ha lasciato cadere l'azione per il recupero di altri milioni di euro relativi al danno di immagine sulla stessa vicenda.

Questi sono gli argomenti che interessano i cittadini contribuenti, non certo i suoi maldestri tentativi di distrazione dell'opinione pubblica.

 

Commenti  

 
#57 neutrale 2014-09-21 21:32
La risposta del maestro è peggio del plagio.
 
 
#56 fustigatoresoft 2014-09-17 20:30
.......... ma SIG. SINDACO ha la voglia e i mezzi per il recupero di dette somme dovute dai soliti noti alle casse comunali ,,,,????? se ne possiede i requisiti si dia da fare e in fretta
 
 
#55 x GIUSEPPE CAS 2014-09-17 12:04
L'ignoranza in Italia nessun giudice la tollera.

Leggi qua prima di scrivere a vanvera!
E dai una mano...

http://www.cassanoweb.it/attualita/24691-piazza-adua-domani-unazione-di-recupero-e-pulizia.html
 
 
#54 x 53 2014-09-17 08:25
Il gossip lo fanno signorini e brunelli
 
 
#53 GIUSEPPE CAS. 2014-09-17 07:52
x libero 1. Libero sei sicuro che era un esempio per i cittadini? Io credo che fosse più gossip. Se proprio volevano dare un segnale si doveva fare un comunicate per coinvolgere i cittadini e non farlo solo per le fotografie.
 
 
#52 speranza persa 2014-09-16 21:52
Caro "Libero1"....meno male che ho scritto solo una cavolata colossale.....me ne farò una ragione ;)
 
 
#51 libero1 2014-09-16 17:36
Cara "speranza persa" mi permetto di dissentire da una cavolata colossale che hai scritto: "togliendo li lavoro a chi di competenza". Il senso degli interventi del sindaco nei giardini è di esempio ai cittadini che devono prendersi cura del paese (non a caso si promuove l'adozione delle aiuole).
 
 
#50 speranza persa 2014-09-16 13:10
Da libero cittadino vorrei dire poche cose in risposta alla difesa dell' avv. Gentile, anche se il suo commento qui non è riportato e non sò per scelta di chi.
-"La mia amministrazione che dev'essere evidentemente per lei un incubo"...NO...la correggo, l'incubo è stato per tutto il nostro Paese e anche da me che l'ho votato per entrambi i mandati.
-"Non si è ancora ripresa dall'inattesa bastonata elettorale".....invece, la "sua bastonata" era palese ed è per questo che per 5 anni è sparito? L' ho rivisto con la vincita del sindaco Lionetti, quando prima era onnipresente nella nostra bellissima Piazza che lei ha reso deserta.
Mi fa piacere constatare che lei ha sempre pagato i liberi professionisti, che non ha colpe per quanto riguarda la circonvallazione, che è stato sempre un "Primo cittadino modello". Ma è stato di una noia mortale, non c'erano iniziative nè proposte nè coinvolgimento dai suoi mandati.
Lei che punta il dito contro la dott.a Di Medio che accusa la sua amministrazione, non dà di certo il buon esempio incolpando a sua volta chi l'ha preceduto. Mi sembra il gatto che si morde la sua stessa coda, volta e gira tutti fanno e nessuno è responsabile.
Noi cittadini avevamo fatto in modo che i "volponi" di Cassano stessero finalmente lontano dal Comune per ben due amministrazioni, se sono tornati lì è solo colpa della cattiva amministrazione Gentile, e mi dispiace dirlo, che ci ritorneranno.
Il sindaco Lionetti che promette di abbassare le tasse, quando ciò non è possibile e dice che ci rimette la faccia; si scopre che hanno copiato le linee programmatiche e confermano pure; a 100 giorni dal mandato vanno facendo i giardinieri e i bianchini togliendo i lavoro a chi di competenza, facendosi foto inutili; il Paese è al buio, persino la villa aveva alcune luci spente domenica.
Purtroppo abbiamo a disposizione un lungo periodo di supplizio.
 
 
#49 x ora basta 2014-09-16 07:18
Carissimo, si fa per dire, io sono superiore moralmente a te, non dubbi per la mia condotta etica, perché pagato le tasse, perché non ho mai votato delle persone che hanno recato danni economici al paese: e non ho votato nemmeno i parenti stretti messi lì al loro posto.
Tirare fuori argomenti vecchi di 20 anni stanca, è vero: a me stanca perché è assurdo che ci sia gente che ha dei debiti con il comune e gira indisturbato per il paese addirittura permettendosi di giudicare e fare le lezioncine di morale. A te stanca perché sono argomenti che danno fastidio, magari perché tu sei uno di questi debitori cronici. Mi fai pensa. Che nella tua piccolissima vita da fallito ti permetti di giudicare un uomo che non ha rinunciato alla sua vocazione, l'educazione dei bambini, nonostante abbia la grossa responsabilità della guida di un paese. Paese del quale tu non meriti di essere cittadino.
Perché sei cattivo, evadi le tasse, non rispetti i tuoi concittadini.
 
 
#48 Show 2014-09-16 06:12
Caro Condor,
sono un elettore di destra, i miei genitori ha sempre votato destra ma mi ha sempre insegnato il senso del lavoro.
Purtroppo la democrazia porta anche doversi sorbire le tue stupidaggini perchè la storia recente ormai dimostra che tutto quell'elenco di personaggi stanno anche anche a sinistra.
Per quanto riguarda a questione degli 80.000 euro vorrei chiedere al signor sindaco perchè non cita gli interessi passivi sugli swap, che ogni anno e dico ogni anno, paghiamo
Saluti
 
 
#47 Confraternita 2014-09-15 23:13
Siete bravi solo a sfilare dietro le processioni!!! Ma dimettetevi che fate la più bella figura!!!!!
 
 
#46 Ora basta! 2014-09-15 22:15
La più grande tragedia di questo presunto "signore" , all'indomani della sua ridicola "vittoria" elettorale è quello di far parte di quello schieramento di sinistra che in nome di una presunta "superiorità" morale, si arroga il diritto di insultare(perché non dispone di altri argomenti) gli attori della opposta fazione politica, non meno squallidi di chi accusa, come da tutti ormai ampiamente risaputo: con quale diritto, tu, proprio tu, piccolissimo uomo di statura e fisica e morale pretendi di impartire lezioni di senso civico, quando il tuo vice-Rè, infervorandosi dai palchi della pseudo campagna elettorale, si proponeva come "nuovo" modello di onestà e invece ha "guadagnato" un posto grazie agli amici degli amici? L'unica devastante verità è che avete devastato di menzogne le menti insensate e corrotte, insieme a voi, dei vostri elettori, completamente privi di buon senso!
Come puoi tu citare sempre gli stessi argomenti, vecchi di 20 anni, quando tu, piccolo sindaco ti sei permesso di copiare integralmente un documento così importante?
Come puoi volere il bene del paese e dirti sindacalista e comunista, quando non sai , per INGORDIGIA nemmmeno rinunciare al tuo comodissimo posto pubblico e dedicarti unicamente a fare il sindaco? Ma certo, erano i tuoi predecessori gli ingordi!
Ingordi! Come puoi tu, vicerè di un vice guardare con indifferenza a giovani migliori di te che se ne vanno quando tu hai il sedere al caldo?
Vergogna, vergogna, vergogna a voi e tutta la vostra compagine, perché non sapete di quanto i cassanesi vi conoscano nelle vostre latenti nefandezze e vi disprezzino dal profondo!
Ci sarebbero altre innumerevoli cose che vorrei scrivere, ma sento solo un irresistibile richiamo a pensare a quella parte di elettorato che vi sostiene e che è più disonesto di voi, sento solo una necessità, quella di dire: che schifo, che schifo, che schifo!
 
 
#45 abitante 2014-09-15 16:12
Caro sindaco la miglior cosa e che ti dimetti,stai facendo solo piangere d'altronte come tutti quelli della sinistra avete solo parole,non dimenticare l'uscita per la pulizia dei giardini per favore non farci ridere ripeto dimettiti.
 
 
#44 rosi 2014-09-15 14:04
vedi Lionetti, quando si parla di cassanesi che portano onore alla città ci si riferisce ai cassanesi che in Italia o nel mondo si comportano secondo le regole, sono buoni lavoratori e magari fanno qualcosa di importante. Allo stesso modo quando si dice che uno porta disdoro alla città di origine si pensa sempre a qualche delinquente che si fa beccare, magari fuori Cassano, a fare cose di cui ci si deve vergognare o che insomma non sono proprio onorevoli.

Chi avrebbe mai potuto pensare che siano proprio il sindaco ed il vicesindaco a ridicolizzare e a gettare disdoro sulla città?
 
 
#43 GIUSEPPE CAS. 2014-09-15 13:51
Dopo questa figuraccia siete stati proposti per il premio "Scopiazzer"
 
 
#42 sabrina s. 2014-09-15 11:36
Che delusione. Non riesco a dire altro.
 
 
#41 Allessandro G. 2014-09-15 09:07
Sembra di stare nella cantina di cianna cianna. Otre ad essere dilettanti, non hanno nemmeno la dignità di riconoscere di aver fatto una cavolata.
Faccio una bella proposta: li battezzo con il nome di Cianna-Cianna Boys.
 
 
#40 lozio 2014-09-15 06:37
...sono queste beghe, accuse, "frittate" che fanno disinnamorare un giovane della Politica! Avete delle grandi responsabilità anche per questo!
 
 
#39 Annalisa 2014-09-15 01:27
Vito, la tua risposta è veramente penosa. Sei stato colto in castagna, tu e il tuo vice (il giovane virgulto che ti vuole fare le scarpe), a copiare: vuol dire che tu non sapevi cosa dire e nemmeno cosa fare. A copiare dico, non già ad ispirarti come hai tentato goffamente di farci credere: potevi andare al convento ed lasciarti ispirare dallo Spirito Santo, se proprio volevi ispirarti, qualcosa di buono ci usciva.
Potevi persino trovare scuse più credibili, tipo:
- da giovane avevo una fidanzata a Massarosa, con cui sognavo un mondo migliore, e allora l'ho contattata per farmi aiutare e così lei mi ha sedotto con questo programmino che a me sembrava niente male;

oppure;

- adoro la cucina toscana e cercavo il modo di ricreare l'ambiente a Cassano;

oppure;

- quel programma me lo hanno imposto gli extraterrestri che sennò invadevano Cassano. L'ho fatto per il bene di tutti.

Magari ti avremmo pure creduto, in fondo quel baffetto ci è pure simpatico. Ma tu te ne esci con una prova conclamata di una crisi di nervi isterica. Che altro non è se non la conferma che hai copiato e sei innervosito che un consigliere di opposizione - te lo dico alla Razzi - non si sia fatto "li c...zi tua".

Vito, te lo dico da amica: sbaracca, è ora.

P.S.: scusa ma perchè hai aspettato finora a chiedere i soldi alla dimedio? Guarda caso quando quella lì ha fatto quello che era in dovere di fare e cioè denunciare, carte alla mano, l'inconsistenza (copiosa pure quella, anzi copiosissima :oops: !!) di un sindaco e del suo vice.
 
 
#38 allibita 2014-09-14 23:29
Certo che e' incredibile,può essere che a nessuno interessa sapere se nelle casse del nostro comune arriveranno gli 80000 euro?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.