"Madonne d' bbasce": il programma della festa

70 anni Incoronazione

Domenica 15 maggio la Festa che la comunità cattolica cassanese dedica nella terza domenica di maggio alla Madonna degli Angeli, patrona del paese, nell'immagine ritrovata, per la seconda volta, nella Grotta del Convento.

La Festa della "Madonne d' bbasce" viene celebrata a Cassano dal 1855: il 19 maggio di quell'anno, infatti, il dipinto rupestre di epoca basiliana, che ritrae la Vergine Maria attorniata dagli angeli e con il braccio il Bambin Gesù nonchè la Grotta che lo custodiva, furono ritrovate per la seconda volta (dopo il primo ritrovamento, nel 1250, ad opera di un sacerdote cassanese di cui mai è stata conosciuta l'identità), anche in questo caso in circostanze "miracolose". La domenica successiva, il 20 maggio, fu organizzata la prima processione per festeggiare la "Madonn' d' basce" ovvero di basso, riferendosi alla Grotta, sottoposta rispetto al piano stradale.

Da 167 anni, dunque, i cassanesi ogni terza domenica di maggio conducono il Quadro che raffigura il dipinto (custodito da agosto al maggio successivo presso la Chiesa di San Giuseppe) al Convento da dove tornerà in paese il 1° agosto nella prima giornata della "Festa Grann". 

Questo il programma di quest’anno, dopo due anni di interruzione a causa della pandemia:

Giovedì 12 Maggio

Ore 17,30 Trasferimento dell'immagine della Madonna degli Angeli dalla Chiesa di San Giuseppe alla Chiesa Madre.

Dal 12 al 14 Maggio (presso il Santuario)

 

Ore 18,15: Canto dei Vespri e Santo Rosario (o altra devozione mariana)

Ore 19,00: Santa Messa

Ore 19,30: Meditazione e preghiera alla Madonna

 

Domenica 15 Maggio

Sante Messe: ore 9,00 – 10,30 – 12 ,00 – 18,30 – 20,00 presso il Santuario.

 

Dopo la Messa delle 9,00: Benedizione del Pane (sarà distribuito durante tutta la giornata a cura del TOA)

Ore 11,30: Recita del S. Rosario e Supplica alla Madonna

 

Ore 18,00 Processione Mariana dalla Chiesa Madre verso il Convento Santa Maria degli Angeli

Ore 20,00 Accoglienza del quadro presso il Convento e Celebrazione Eucaristica sul piazzale del Santuario.