Domenica 23 Febbraio 2020
   
Text Size

BRANCO DI CANI DINANZI ALLE ELEMENTARI

cani_1
Pochi minuti ancora e ci sarebbe stato l’incontro (forse) fatale tra un branco di sei cani e i bambini della Scuola Elementare di via Convento.

Come mostrano le immagini, questa mattina verso le 13.00, un gruppo non proprio pacifico di cani randagi, tra cui ne spiccava uno nero, particolarmente feroce, si è appostato in piazzetta Padre Pio: punto sensibilissimo, soprattutto a quell’ora visto che alle 13.15 suona la campanella della Scuola Elementare.

 

cani_2

 

L’incontro fra i cani – che non si facevano avvicinare da alcun passante, neppure consentendo la sosta dinanzi alla piazzetta – ed i bambini avrebbe forse avuto conseguenze poco piacevoli.

Il caso e la fortuna hanno voluto che poco prima che la campanella squillasse, il branco ha deciso di togliere il disturbo e andarsene verso via Convento, con grande sollievo per i tanti genitori che avevano come unico punto di riferimento di sicurezza l’agente di Polizia Municipale in servizio su via Convento.

Un episodio, dunque, che dovrebbe far riflettere chi si occupa di randagismo e sicurezza dei cittadini, soprattutto dei più piccoli.

 

cani_3

Commenti  

 
#3 scorza 2009-10-17 13:58
Qualcosa comincerà a muoversi (forse) solo quando qualcuno verrà azzannato, ma per quel qualcuno forse sarà troppo tardi.Prevenire non è meglio che curare?
 
 
#2 billo 2009-10-16 22:18
Protestare per i cani randagi è diventato impossibile in Italia.
Per fortuna non è successo mulla.
 
 
#1 soloio 2009-10-16 17:52
Signori vigili facciamo qualcosa per questi cani randagi?...o aspettiamo che succeda qualcosa di grave per poi incolpare sempre questi poveri cuccioli?...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.