Lunedì 06 Luglio 2020
   
Text Size

Negativo sospetto caso di Covid-19 a Cassano

Coronavirus-Negativo-Mistretta-1280x720

 

Negativo anche il secondo tampone effettuato su una ragazza cassanese per un sospetto caso di Covid-19: nessun nuovo caso di coronavirus, dunque, a Cassano.

La conferma è arrivata questa sera dal Dipartimento Prevenzione della Asl Bari ed ha sciolto il terribile dubbio che da qualche giorno teneva in apprensione molte persone, fra cui tanti giovani.

Notizia poi confermata dalla stessa Sindaca Maria Pia Di Medio in contatto diretto con la Prefettura di Bari che ha dunque escluso ogni ipotesi di contagio.

La ragazza – secondo indiscrezioni - pare avesse partecipato qualche giorno fa ad una festa o comunque ad un incontro con altri giovani e dopo aver avvertito sintomi molto simili a quelli del Covid-19 ha allertato il suo Medico di famiglia quindi le strutture di prevenzione che hanno provveduto ad eseguire un primo tampone sia a lei che a tutti i suoi familiari, risultato negativo.

Come da prassi, il tampone è stato effettuato una seconda volta dando anche in questo caso esito negativo per cui i sanitari hanno escluso possa trattarsi di un contagio da coronavirus.

Non bisogna, dunque, abbassare la guardia anche se siamo in Fase 3 dunque con molte più libertà e meno limitazioni ma il buon senso e le misure di sicurezza vanno ancora rispettate:

-          mascherina nei luoghi chiusi o anche all’aperto, laddove impossibile mantenere la distanza di 1 metro da altre persone;

-          distanziamento fisico di almeno 1 metro dalle altre persone;

-          lavaggio frequente delle mani e laddove è difficoltoso utilizzo di prodotti idonei a igienizzarle;

-          nessun assembramento;

-          tanta, tanta prudenza.

 

 

Commenti  

 
#5 michele.cassanese 2020-06-05 17:31
Ad ottobre rischiamo una catastrofe, altro che finita!
 
 
#4 Covid 2020-06-04 12:19
Dovete tenere le misure di precauzione ancora !! Usate le mascherine statevi lontani a parlare...il virus così lo sconfiggiamo . Non è finita e non finirà a breve ma se facciamo tutti così andremo meglio. C’è gente che attende interventi perché ospedali hanno sospeso molte attività etc etc...continuiamo a essere prudenti. Ragazzi giovani pensateci
 
 
#3 ucassanes 2020-06-04 12:00
un paio di giorni fa la gelateria su viale unità d'italia era piena di persone tutte attaccate l'una all'alta senza il minimo riguardo...vergognoso
 
 
#2 Fantasia 2020-06-04 07:06
Qui come il tutta l'Italia sembra che non sia successo nulla io vedo per strada assembramenti di persone tutte senza mascherina e senza rispettare le distanze . esempio martedì c'erano una marea di persone a gustarsi un gelato in via unità d'Italia e le regole 0.Vero che non dobbiamo vivere nella paura ma neanche dimenticare quello che è accaduto
 
 
#1 Amante della vita 2020-06-04 05:28
Senza colpevolizzare i giovani o altri, si nota un completo rilassamento delle persone nella nostra e altre realtà, pertanto forse con l’aiuto della protezione civile, come fatto nei momenti più bui di questa triste vicenda, si potrebbe ricordare con il megafono in giro per il paese le norme di comportamento individuali atte a rinfrescare la memoria.
Speriamo nella presa visione del problema.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.