Lunedì 24 Febbraio 2020
   
Text Size

VIA SANGES E PALAZZO MIANI-PEROTTI FINALMENTE LIBERI!

via_sanges_1



E' finalmente libera dalle impalcature Via Sanges, nel cuore del centro storico di Cassano, una delle strade più belle del nostro paese.

 

via_sanges_2

 

Chiusa da quasi due anni per i lavori di ristrutturazione dell'ala orientale del Palazzo Miani-Perotti, la strada è stata aperta nuovamente al traffico, soprattutto pedonale, vista le ridotte dimensioni che per fortuna non permettono il passaggio di auto.

via_sanges_3

 

E torna a poter essere ammirato, finalmente in tutta la sua originaria bellezza, anche Palazzo Miani-Perotti: grazie all'impegno della passata Amministrazione Gentile che recuperò i fondi necessari per la sua completa ristrutturazione, oggi il più bel Palazzo pubblico cassanese può essere pienamente utilizzato dalla cittadinanza per tutte le attività socio-culturali, un contenitore che è costato tanti soldi e lavoro. Ma adesso si può ben dire: ne valeva la pena!

Commenti  

 
#4 rispettosa 2010-03-16 16:31
Approfitto di questa bella notizia del restauro e della viuzza liberata per denunciare lo scempio di piazza Moro (sempre Centro Storico), che l'attuale amministrazione comunale ha "liberato" dalle catene. Peccato che io ieri sera non avessi con me una fotocamera perchè sarebbe stato bello fotografare il nuovo "parcheggio" di Piazza Moro, sito esattamente davanti al Caffè Principessa, e davanti al bellissimo segnale di Divieto di sosta e fermata che sta lì come lo spaventapasseri de "Il mago di Oz", che ormai non spaventava più nessuno. Nemmeno l'entrata del bar si vedeva, tante erano le macchine che ieri sera (e ormai da molte sere) affollavano la piazza senza nessun criterio. Naturalmente erano solo le 20.30, i vigili a pochi passi non uscivano (forse avevano freddo?) e nessuna multa tutto impunito. Mi chiedo: questa è la libertà di cui si cianciava a destra e a manca? Rimpiango le catene e la piazza libera da macchine! Fate qualcosa per l'unico Centro Storico in Italia e in Puglia rimasto aperto al traffico!
 
 
#3 volavola 2010-03-13 21:54
Effettivamente è bella da vedere da via Turitto ma attravessando l'arco fa veramente schifo,non si potrebbe abbattere l'obbrobrio che si vede o farlo restaurare dai proprietari se ci sono?
 
 
#2 Eraclio Mantegazziani 2010-03-12 20:23
Perchè il Comune non si fa promotore -vista l'occasione- di una bella conferenza da parte di qualche storico locale sulla storia di questo vicolo?
Perchè si chiama così? Chi erano i Sanges? Da dove venivano? E i Piccasanges?
Lo sapete che quelle chianche del basolato sono tra le ultime risalenti alla pavimentazione originale fatta attorno al 1820?
Abbiamo una storia secolare e pochissimi la conoscono.
 
 
#1 Eraclio Mantegazziani 2010-03-12 15:38
Una splendida notizia ed un gioiello del nostro centro storico finalmente di nuovo disponibile da ammirare in tutta la sua bellezza.
Spero che adesso ci sia il giusto rispetto per quella zona, una delle più antiche di Cassano, e che i soliti vandali non arrivino a ricordarci in quali tristi tempi viviamo.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.