Venerdì 28 Febbraio 2020
   
Text Size

COMMERCIO, INVESTIMENTI FINO A 200MILA EURO

r

Riqualificare e valorizzare la rete commerciale estesa su via Chimienti e piazza Rossani (con vicoli e stradine annessi) investendo fino a 200mila euro, grazie ad uno specifico Bando Regionale.

E’ l’obiettivo dell’Amministrazione Comunale cassanese illustrato in un incontro, ieri pomeriggio, dal vicesindaco e Assessore al Commercio e Attività Produttive, Michele Ruggiero, presso la Sala Consiliare alla presenza di una decina di commercianti e operatori.

“La Regione Puglia – ha spiegato Ruggiero – ha previsto investimenti per oltre 3 milioni di euro per valorizzare e qualificare non i singoli negozi ma una rete commerciale sparsa su una determinata zona. Così come già accaduto su via Maggior Turitto con la creazione del “Borgo di Giano” per mano dei privati, qualche anno fa, si vuole operare adesso su un’altra zona del paese, unendo la progettualità dei commercianti privati alle idee di riqualificazione che l’Amministrazione vuole attuare ovvero creazione di un parco giochi, un bagno pubblico, aree verdi”.

I dettagli dell’intervento li ha spiegati l’ingegnere Lorenzo Campanale che sta seguendo il Bando affinché entro la metà di marzo (la scadenza è il 21 del mese prossimo) si arrivi ad una concertazione fra commercianti e Comune “ma potrebbero essere interessante anche associazioni di categoria, culturali” ha spiegato Campanale.

L’investimento che potrebbe arrivare dalla Regione – stando alle prime informazioni assunte, hanno detto i relatori – è di 100mila euro a cui il Comune ne aggiungerebbe altrettanti.

“Sarà possibile – ha detto ancora l’ing. Campanale – realizzare cancellate a protezione dei negozi, targhe in pietra ma anche realizzare sistemi di allarme, studi per la valorizzazione di elementi architettonici o modalità di spesa a domicilio”.

Il riferimento di legge – a cui gli interessati possono rifarsi – è il Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n.13 del 21 gennaio 2010, pag. 2088 “Determinazione del Dirigente Servizio Attività Economiche Consumatori 21 dicembre 2009, n.1333” mentre per ogni ulteriore informazione si ci può rivolgere all’Assessorato al Commercio presso il Comune.

Commenti  

 
#8 aurelia 2010-02-17 15:27
caro vice-sindaco Ruggiero vi sono delle contraddizioni evidenti a quello che dice e scrive:
1) lei non sta parlando alla fine dell'opera ma all'inizio in quanto ha voluto promuovere con la scorsa serata un eventuale finanziamento
2) dice che non vuole mettere le mani in tasca ai cittadini poi nel comunicato stampa dice che il comune metterà 100.000 euro (che sicuramente escono dalle nostre tasche).
3) lei non è stato eletto per la disponibilità o per ascoltare i consigli dei cittadini ma lei ha il dovere di "operare" e "fare" e per questo lei ha chiesto i voti in campagna elettorale.
Altra contraddizione lei dice che ascolta i consigli dei cittadini e poi scirve che i miei commenti non sono degni di risposta.
Ne prendo atto e le chiedo scusa se ho urtato la sua sensibilità ma il diritto di osservare e crititcare a noi cittadini non puù essere assolutamente tolto.
Tante cordialità
 
 
#7 Sempronio 2010-02-17 10:53
mbé allora caro vice-sindaco ci spieghi la sua ricetta economica per uscire dalla crisi che avvolge Cassano.
Per me: azzeramento della giunta e nomina di figure tecniche (avvocati, commercialisti, ingegneri di comprovata capacità) come assessori e vice-sindaco.
Unico modo per SOLLEVARE CASSANO. Stessa scelta doveva farla la precedente amministrazione Gentile.
 
 
#6 assessore Michele Ruggiero 2010-02-17 01:07
Alla gentile Signora Aurelia, mi permetto di dire che il suo ricordo di appena qualche anno addietro non risponde alla realtà, in quanto gli interventi effettuati su via Maggior Turitto erano cofinanziati e previsti dalla L.R. n.13/03, stessa Legge che oggi a seguito di Bando Regionale, consente a commercianti e Amministrazione Comunale, quest'ultima titolata a presentare istanza con progetti di riqualificazione di aree urbane e/o del centro storico. Lei mette il carro davanti ai buoi, noi al contrario parleremo alla fine, il suo giudizio è prevenuto e non costruttivo, come i riferimenti ad altre attività che Lei giudica negativamente ma sarà il tempo a dare ragione a Lei o noi. Intanto noi ci proviamo a creare qualcosa per la Città, senza mettere le mani nelle tasche dei cittadini. Gli altri commenti non li prendo in considerazione in quanto sconsiderati, non costruttivi e non degni di risposta, perchè credo che prima di scrivere dovrebbero conoscere l'argomento sul quale si discute e non fare solo polemiche futili e prive di contenuto. Voglio aggiungere una cosa, a tutti coloro che intendono confrontarsi costruttivamente su tutti gli argomenti, li invito personalmente a venirci a trovare, siamo disponibili e presenti tutti i giorni per ascoltare e fare tesoro di consigli utili che mirano nell'interesse della collettività.
 
 
#5 giuann de cassen 2010-02-16 15:23
per piacere i geometri ed ingegneri a "casa" hanno già fatto molti danni al nostro paese. Altro che cancellate, targhe etc. Non servono queste cose. Servono i commercianti nel centro storico ormai abbandonato dalla vecchia amministrazione e da quella nuova.
 
 
#4 lorso 2010-02-16 13:38
Chi è capace faccia qualcosa!!!!
 
 
#3 guicenna 2010-02-16 11:59
Però quante cose buone ha fatto questo Vendola....
 
 
#2 marcos 2010-02-16 03:20
grande la Regione Puglia di Vendola...10 presenti di cui solo 3 commercianti....un po pochini....anzi pochissimi....Ruggiero e ing. Campanale da soli....forse non siete credibili ?????????
 
 
#1 aurelia 2010-02-16 03:17
sono una commerciante e mi ricordo che il "Borgo di Giano" fu ideata dal dott. Arganese che riusci a migliorare insieme a noi commercianti via Maggior Turitto e le attività. Ma mi ricordo anche che l'idea fu presentata alla "fine" a lavori ultimati dai noi privati insieme ad Arganese alla amministrazione comunale......questo significa essere concreti ed operativi noi commercianti con Arganese l'abbiamo già dimostrato....ora invece si vuol fare al contrario ovvero l'amministrazione vuol presentare un progetto.....che sarà un fallimento. Come la zona industriale....come l'impianto sportivo....come ....come...
Una preghiera: chiedete una consulenza al dott. Arganese tanto lo avete in consiglio comunale.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.