Sabato 13 Agosto 2022
   
Text Size

Polisportivo, ripresentato il progetto per "Sport e Periferie"

polisportivo di Cassano copy

La Giunta Comunale Del Re ha candidato il progetto redatto dall’ing. Pierino Profeta, per la rifunzionalizzazione del Polisportivo di via Grumo, al Bando “Sport e periferie 2022” lanciato dal Dipartimento presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Si tratta dell’identico progetto che la ex Giunta Di Medio presentò ad un bando similare ma senza successo, finendo per essere bocciato a causa di alcune incongruenze e mancanze mai del tutto chiarite.

Redatto e predisposto dall’ingegnere barese Pierino Profeta - a cui l’ex capo dell’Ufficio Tecnico del Comune, Mimmo Satalino fece un affidamento diretto del valore di 50mila euro – il progetto prevede il rifacimento e l’adeguamento degli impianti (elettrico, idrico-fognante e termico), la manutenzione degli spazi esterni ed interni delle singole strutture (il PalaAngelillo, il PalaVitarella, il campo da calcio, la pista di atletica e quella di pattinaggio nonché i campi da tennis, da basket e da calcetto e tutte le strutture annesse, dagli spogliatoi alle tribune per gli spettatori), la realizzazione di un nuovo edificio per le attività complementari nonché l’adeguamento alle norme antisismiche.

Il Bando prevede un co-finanziamento da parte dell’Ente, in caso di approvazione del 15% rispetto al valore progettuale pari a 800mila euro.

 

Commenti  

 
#6 X contabile 2022-06-28 17:46
Ove fosse approvato tra progettisti e direttori lavori e tecnici sicurezza rimarranno appena 300 mila per sistemare solo piccole cose.
 
 
#5 contabile 2022-06-27 22:13
faccio due conti come al solito:
- 50mila euro per l'affidamento diretto al progettista;
- 15% di 800mila euro (pari a 120mila euro) a carico del bilancio comunale (cofinanziamento).

>Finora 170mila euro a carico del comune e, per altro verso, altri 680mila sempre di fonte pubblica. Vedremo per cosa.
 
 
#4 scassanese 2022-06-27 14:27
Quindi il progetto della Di Medio.
Ne vedremo tante di queste belle cose.
 
 
#3 FIDO 2022-06-27 12:38
Speriamo questa volta venga espletato questo progetto, al di là di qualsiasi polemica evindeziata in rosso.Andiamo avanti.
 
 
#2 Errare humanum est… 2022-06-27 10:24
Ma se fu bocciato per carenze documentali che si fa? Lo ripresentano uguale? Ma una penale a carico del “tecnico” che lo ha redatto? Perseverare è diabolico!!
 
 
#1 Marco 5 2022-06-27 10:08
Scusate ma con appena 800 mila euro cosa si pensa di fare ???
Non cominciamo a vendere fumo
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.