Venerdì 12 Agosto 2022
   
Text Size

Rifiuti, una vergogna che non risparmia il Convento

Appello 1

Se alla inciviltà sempre più evidente di chi vive in questa Cassano si aggiungono l’indifferenza verso i luoghi della fede e della memoria da parte di chi in questa Cassano ci è venuto a vivere e il silenzio – complice e colpevole – da parte di chi dovrebbe vigilare e non lo fa (Amministrazione Comunale, Polizia Locale, gestore del servizio rifiuti, la “Teknoservice”, segnatamente), il risultato è questo: il piazzale del Santuario “Santa Maria degli Angeli” ridotto in questo stato.

Bidoni della differenziata buttati qui e là, rifiuti accumulati, nessuna pulizia e perfino una cuccia lasciata lì da chissà chi e chissà perché.

“Non sappiamo più cosa fare né a chi rivolgerci”, è l’appello disperato del Priore del Convento padre Mario Sannino.

Le richieste di intervento al Comune, alla Polizia Locale, alla “Teknoservice” per ridare decoro e dignità in questo luogo del cuore dei cassanesi cadono sistematicamente nel vuoto da oltre un mese, spiega il padre agostiniano e alla indifferenza di chi mangia un pizza sul piazzale e poi butta a terra cartone e bottiglie di birra – cosa che accade praticamente ogni sera – si aggiungono queste scene del tutto riprovevoli, degne di ben altri contesti non certo di quella che un tempo era “La perla delle Murge”.

Ma al di là della mancanza di educazione e civiltà di chi sporca quei luoghi, colpisce anche l’indifferenza delle istituzioni, di chi dovrebbe salvaguardare quei luoghi e non lo fa, di chi dovrebbe sanzionare gli sporcaccioni e non lo fa, di chi dovrebbe pulire e non lo fa (nonostante un contratto milionario!).

A proposito: se questi signori non lo sanno, li informiamo che domenica 16 maggio è la Festa della Madonna che si venera nella Grotta del Convento. Vediamo di provvedere…

 

Appello 5 Appello 2

Appello 4

Commenti  

 
#13 Addioooo 2021-05-11 11:02
Ormai siamo allo sbaraglio più totale...tutti possono fare tutto tanto nessuna istituzione dice e fa niente...tempo un paio d'anni e saremo un paese da dove scappare ed evitare anche di passare....grazie a tutti, cittadini maleducati e amministratori incapaci... grazie ancora
 
 
#12 Globo 2021-05-11 10:47
Serve una pulizia costante a cominciare dai rifiuti nel Comune
 
 
#11 Montalbano 2021-05-11 10:11
I rifiuti rifiutati
 
 
#10 PEPPINO CASTELLANETA 2021-05-11 05:43
E' UNA VERA INDECENZA. TANTISSIMI ANNI FA PASSAVAMO SERATE MERAVIGLIOSE AI TEMPI DI LAZZARINO,DONATO LIONETTI,GIANNI SERVODIO,GESTORI DEL BAR PIZZERIA:MAI CHYE SI SPORCAVA .IL PIAZZALE ERA SEMPRE PULITO.E POI VENNERO I SOLITI SOZZONI.E POI LO DISSI IN ALTRA OCCASIONE,DUE SEDILI A FORMA ASTRATTA CHE NON SI ADDICONO ALL'ANTICHITA' DEL CONVENTO.
 
 
#9 Cittadina 2021-05-10 19:15
Abbandonare rifiuti è sbagliato, però un po' hanno ragione perché se si chiama al centro ecologico passano mesi per venire a ritirarlo e quindi molti li abbandonano
 
 
#8 Lucio 2021-05-10 17:27
La ditta non consente accesso alla discarica con indifferenziato perché? Il marcio è nella ditta. Provate a chiamare il numero verde per ritiro mobili o materassi sempre occupato o meglio telefono staccato. E i cittadini diligenti si stancano e abbandonano. Chi paga dovrebbe prendere atto. Ma si dorme....
 
 
#7 Vergo 2021-05-10 14:07
Dico a questi signori vergognatevi, fate veramente schifo. I vostri genitori non vi hanno imparato l'educazione. Sindaca manda i vigili sul Convento non a fare la passeggiata, ma bensi' a controllare questa gentaglia facendo multe salate.Il Comando dei vigili deve restare aperto la sera almeno fino alle 22, non alle 20 chiuso, un paese abbandonato a questa gente.
 
 
#6 Giuseppe .mascolo 2021-05-10 12:54
Bisogna buttare fuori tutti personaggi del comune e mettere un commissario.
 
 
#5 Cittadino 2 2021-05-10 12:45
Perché il martedì il mezzo della ditta che raccoglie lindiferenziato non li svuota quei contenitori ? Strano
 
 
#4 Spietati 2021-05-10 11:42
Più controlli e più multe per questi porci, visto che si spendono soldi a casaccio spendeteli per mettere delle telecamere sul piazzale del convento....Pia dormi beata nel tuo castello incantato e i vigili assieme a te...un saluto
 
 
#3 Verità 2021-05-10 10:41
I rifiuti li stanno depositando ultimamente, non è sempre così. Dalle telcamere poste ovunque si può risalire agli sporcaccioni di turno.

La cuccia invece è stata portata e lasciata apposta da una signora che porta il cibo a tutti i gatti e ai due cani che vivono li da un po' di tempo. Bisognerebbe rimproverarla e ricordarle che quel luogo non è casa sua.
 
 
#2 michele.cassanese 2021-05-10 08:26
Ieri nuovo abbandono di ingombranti nel Centro Storico: un divano, un materasso, varie reti ed altri rottami, mentre nella casa aperta ed abbandonata dai cari proprietari che tutti conosciamo benissimo ora c'è anche una bombola in bella mostra senza contare tutto il resto della spazzatura accumulata all'interno! Già una volta siamo saltati in aria in piena notte grazie a questa casa degli orrori, adesso dobbiamo fare la seconda puntata??? Qualcuno intervenga ma in maniera definitiva con questi, non se ne può più!
 
 
#1 mina 2021-05-10 07:57
1. Sistematicamente c’è gente (dei borghi?) che utilizza i bidoni del ristorante per scaricare la propria monnezza indifferenziata
2. Quotidianamente gentaglia mangia sul piazzale e lascia cartoni di pizze, bottiglie birra, avanzi di torte, bicchieri e piatti di plastica, bottiglie spumante.

C’è un problema di fondo culturale, mancanza di educazione di gente che si sposta anche di decine di chilometri per mangiare lì e lasciare rifiuti. Purtroppo il territorio, e quel piazzale, non sono presidiati. Perché se ci fossero controlli costanti qualcosa cambierebbe almeno per quel luogo che è Sacro. Ma è difficile farlo a mezzanotte quando bande di giovani idioti si assembrano e lasciano i rifiuti della loro ignoranza sul pozzo, sui marciapiedi e sulle scale. Magari si potrebbe chiudere al traffico il piazzale. Considerando la pigrizia dell’ignorante medio qualche risultato si avrebbe.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.