Lunedì 01 Giugno 2020
   
Text Size

Coronavirus, due nuovi casi di contagio a Cassano

nuova foto

Due nuovi casi di contagio da coronavirus a Cassano, dopo quello scoperto dieci giorni fa.

Anche in questo caso si tratta di un uomo, ricoverato nel pomeriggio del 24 marzo e di sua madre, condotta poco fa da una ambulanza del "118" in terapia intensiva.

Entrambi si trovano al Covid-19 Hospital presso il "Miulli" di Acquaviva delel Fonti, struttura dedicata completamente agli ammalati da coronavirus.

Stando a quanto si apprende da fonti ospedaliere, l'uomo già dall'altro giorno avvertiva sintomi della malattia, poi evidentemente trasmessi all'anziana madre.

Sotto osservazione anche la moglie dell'uomo, al momento in attesa del tampone.

Intanto migliorano le condizioni del cassanese risultato positivo al Covid-19 lo scorso 15 marzo e ricoverato presso il Policlinico di Bari.

L'uomo è stato trasferito in una zona intermedia del reparto dedicato e respira autonomamente. Anche la sua famiglia, ancora in quarantena presso la propria abitazione, sta bene e non avverte sintomi.

Commenti  

 
#13 basta ipocrisia 2020-03-27 18:02
Ne riparliamo tra qualche settimana quando saranno finiti i soldi. Tutti statali e con il posto fisso vero? E' facile dire restate a casa quando il 27 arriva lo stipendio.
 
 
#12 Cittadino 2020-03-27 14:15
X commento 9: ...e quindi secondo lei ce ne dovremmo fregare tutti o ha qualche magica soluzione? Nella realtà dei fatti è l'unica difesa che abbiamo. E se mi permette, un conto è avere in ospedale 100 persone e un conto averne 1000.Probabilmente lei è sicuro di essere immune da tutto questo!?
 
 
#11 Diogene 2020-03-27 14:04
Basta Ipocrisia meglio se ti chiami Virologo
 
 
#10 Pintus 2020-03-27 13:24
E dillo tu come si risolve? Ma ie asse u dann!!! Maledetta ignoranza
 
 
#9 basta ipocrisia 2020-03-27 11:44
Rimanendo a casa IL CONTAGIO NON SI FERMA, SE VA BENE RALLENTA e forse neanche quello.
Non è cosa che si risolve rimanendo a casa 15 giorni o anche 1 mese.
 
 
#8 chiacchere 2020-03-27 11:03
xcommento#7
concordo pienamente: statv a li casere vost!!!
 
 
#7 Mimmo 2020-03-27 08:20
Francesco64 ha pienamente ragione, qui non si è capito nulla. Anche i miei vicini escono e fino a qualche giorno fa, tutta la famiglia, genitori e bambini a fare shopping e visite parenti. Io, da dietro i vetri guardavo allibito e impotente dinanzi a tali azioni definirei sconcertanti.
Purtroppo l'ignoranza, la mancanza di istruzione e informazione ti fanno vivere meglio, spensierati e menefreghisti, pero prima o poi la vita ti presenta il conto.
 
 
#6 francesco1964 2020-03-26 21:58
semplice, la gente non ha capito una mazza...qui ci vede gente mettersi in auto ora pranzo in coppia e bambini, uscire dal garage ed andare a mangiare a casa dei suoceri o genitori, o a riceverli in casa...ma per favore....anche se a cassano stesso, dovete stare a casa....u’ sit capit’, o no’??!!!! non andate dai genitori ne’ riceveteli a casa
 
 
#5 VL 2020-03-26 21:15
Ma la gente non doveva starsene a casa? Come hanno fatto a contagiarsi?
 
 
#4 chiacchiere 2020-03-26 20:57
le autorità sanitarie? la barzelletta del giorno...bella questa.
 
 
#3 sirabussilente 2020-03-26 20:34
Chiedere chi è? Vergognatevi e spero tanto che l'uomo risultato positivo al Covid-19 lo scorso 15 marzo denunci chi ha diffuso foto e generalità!
 
 
#2 Curiosità 2020-03-26 19:05
Senza sapere generalità, qualcuno sa come potrebbe essere stato contagiato?
 
 
#1 MariSol 2020-03-26 18:58
Non è cosa buona dire chi sono? Non per violare la loro privacy, non è mia intenzione, ma per cautelare la gente che è stata in contatto con questi due poveretti. È un mio pensiero per il bene della società.
Mi fa piacere che il paziente ricoverato il 15 marzo si sta riprendendo ????????????

LA REDAZIONE

Le autorità sanitarie tracceranno la mappa dei contatti e provvederanno ad attuare i protocolli sanitari. Non spetta ai cittadini nè ai giornali fare nomi, congetture, ecc. ecc.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.