Strade comunali: saranno costruiti 16 dossi

Dossi in conglomerato bituminoso

Arrivano i “dossi” lungo le strade cittadine cassanesi.

A prevederne la costruzione è una Determinazione dell’Ufficio Polizia Municipale guidato dal maggiore Luigi De Benedictis che ha stanziato per l’operazione poco meno di 13mila euro, somme provenienti dalle multe pagate dagli utenti negli anni 2011 e 2012.

La realizzazione è stata affidata (dopo un invito fatto a cinque ditte di cui 3 hanno risposto) alla “Cicirelli” di Altamura che dovrà realizzare i manufatti (di conglomerato bituminoso) entro i prossimi sei mesi, pena una salata penale da 250 euro al giorno.

In totale le “installazioni” saranno, al massimo 16, tra i veri e propri “dossi” artificiali (quelli, cioè, dove l’auto ci sale sopra con tutte e quattro le ruote) e i dissuasori di velocità, sempre in conglomerato bituminoso.

La posizione esatta non è stata ancora individuata poiché nei prossimi giorni l’Ufficio Tecnico Comunale produrrà l’elenco completo delle strade presso le quali è previsto il rifacimento dell’asfalto su cui poi successivamente realizzare i dossi.

Quel che è certo è che saranno posizionati in luoghi strategici ovvero ad alta densità di traffico, a protezione dei pedoni e lungo strade che non permettono – pena la sicurezza – velocità eccessive. In Comune sono sicuri che tutto (asfalto e quant’altro) sarà pronto entro la Festa patronale del 2 agosto.