Differenziata: oggi la presentazione del progetto

raccolta-differenziata

Ennesimo rinvio per l'inizio della raccolta differenziata dei rifiuti con il sistema porta-a-porta: anzichè il 1° maggio, il servizio comincerà lunedì 13 maggio, nella sola Zona 1 (il centro storico).

Lo comunica, con una nota, il Comune di Cassano che conferma per lunedì 29 aprile alle ore 17.30 la conferenza di presentazione del servizio in Sala Consiliare.

"Il servizio - si legge in un comunicato a firma del sindaco Maria Pia Di Medio e dell'Assessore all'Ambiente, Carmelo Briano - come contrattualmente previsto, sarebbe dovuto partire il prossimo 1° maggio ma, su richiesta del gestore ATI TRA.DE.CO Srl-Murgia Servizi Ecologici Srl, si è reso necessario concedere una proroga “tecnica” di 12 giorni per l’effettivo avvio del porta a porta nel centro storico e nel primo settore del centro urbano.

Tale proroga, motivata dalle oggettive difficoltà di approvvigionamento delle attrezzature specifiche per il porta a porta, riconducibili al perdurare della crisi economica che ha determinato riduzioni di personale legato alle aziende del settore di produzione, è stata però vincolata ad una serie di condizioni a beneficio del servizio e della cittadinanza, fatto salvo l’inderogabile termine per la messa a regime della raccolta porta a porta in tutto il territorio comunale nella data del 31/07/2013, come contrattualmente previsto".

Si informa, pertanto, che nelle prossime settimane, i cassonetti, che fino a pochi giorni fa erano adibiti alla raccolta di rifiuti, saranno gradualmente tolti dalle strade; i cittadini dovranno esporre all’esterno delle proprie abitazioni/attività commerciali le diverse attrezzature dedicate alla raccolta dei singoli rifiuti.

Con il nuovo sistema di raccolta, infatti, ogni cittadino diverrà responsabile di quanto prodotto. Per questo motivo, al fine di accompagnare con efficacia i cittadini nel passaggio al nuovo servizio, saranno impiegati i facilitatori ambientali, personale appositamente formato con il compito di:

Ci auguriamo che l’attesa sia servita per realizzare un servizio efficiente e per raggiungere, nel più breve tempo possibile, ottimi risultati per far si che la città di Cassano sia da esempio in quanto a senso civico.

Siamo certi che l’impegno assunto dalla nostra Amministrazione consentirà di raggiungere importanti obiettivi sia in termini ambientali che di riduzione dei rifiuti: il nuovo sistema di gestione porta a porta consentirà di ridurre sensibilmente il trasferimento dei rifiuti urbani in discarica, raggiungendo valori di raccolta differenziata nei termini stabiliti dalle attuali normative in materia.

Confermiamo, inoltre, che lunedì 29 aprile con inizio alle ore 16 nella Sala Consiliare del Comune, si terrà una conferenza stampa di presentazione, nella quale verranno illustrati alcuni dettagli del nuovo servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti urbani. Alle 17.30 l’incontro con i cittadini".