Warning: getimagesize(images/stories/carro_della_Madonna.jpg) [function.getimagesize]: failed to open stream: No such file or directory in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 189

Warning: filesize() [function.filesize]: stat failed for images/stories/carro_della_Madonna.jpg in /home/cassanoweb/public_html/plugins/content/contentoptimizer.php on line 196

Carro Trionfale restaurato. Giostre in piazza Mercatale

carro della Madonna

"Pochi ritocchi e l'opera sarà completa", il Carro Trionfale della Madonna degli Angeli tornerà tra la popolazione cassanese in tutto il suo splendore e soprattutto con la tradizione di trasportare i piccoli angioletti che fanno da corona alla Vergine.

Lo afferma Rocco Cotruvo, l'ebanista cassanese che assieme ad Emanuele Campanelli ed ai volontari del Comitato Festa Patronale diretto da Saverio Viapiano stanno completando il restauro del mezzo che da quasi sessant'anni trasporta l'immagine della Madonna nel corso dei festeggiamenti dall'1 al 4 agosto.

Le immagini in anteprima che vedete (nelle foto di Giuseppe Ferrante) mostrano effettivamente un importante lavoro di consolidamento del tavolato e della struttura in ferro sottostante al carro stesso. L'ultimo intervento risale ad oltre dieci anni fa.

Sono state poi ristrutturate e consolidate le colonnine che reggono la copertura, quelle che l'anno scorso furono asportate perchè davano poca sicurezza statica.

L'intervento essenziale è stato fatto proprio sulla copertura: quella originale, in legno massiccio, del peso di oltre cinque quintali, è stata sostituita da un'altra - perfettamente uguale all'originale - ma di peso di gran lunga inferiore (foto qui sotto).

La parte sostituita sarà custodita presso il santuario della Madonna degli Angeli, sognando, magari, un piccolo Museo sulla storia e la tradizione della "Festa Grann" cassanese.

carro della madonna 2

"Questo - spiega Viapiano - ci ha consentito di alleggerire tutta la struttura che così presenta una maggiore staticità e sicurezza rispetto al passato".

In questo modo, anche grazie alla ristrutturazione delle scale, sarà possibile tornare ad ospitare i bambini vestiti da angioletti che accompagnano nella processione la statua della Madonna, tradizione che da oltre dieci anni era stata sospesa proprio perchè il Carro non era più sicuro per ospitare i piccoli.

Si torna all'antico, dunque, grazie all'impegno del Comitato Festa che ha trovato le risorse (umane ed economiche) necessarie per ridonare a Cassano un Carro Trionfale degno di questo nome.

Per quel che riguarda i festeggiamenti "civili" il programma, conferma Viapiano, procede secondo copione senza grandi intoppi. Confermata, a questo proposito, la presenza delle giostre e del parco divertimenti presso piazza Toti e piazza Merloni (l'area mercatale) così come lo scorso anno.

E le proteste dei residenti, il sindaco che quando non era tale lamentava disagi per i propri pazienti?

"Ci sarà maggiore attenzione - spiega Viapiano - a limitare al massimo i disagi, controllando maggiormente le strade adiacenti, limitando il più possibile il volume della musica...."