Martedì 18 Febbraio 2020
   
Text Size

CASSANO AVRÀ UNA PIAZZA CON INTERNET GRATUITO?

piazza_wired_824

Il 3 febbraio 2011 è apparso sul sito del mensile  WIRED ITALIA un bando che invitava i Comuni italiani a presentare la propria candidatura per l’attivazione gratuita di internet in 150 piazze Italiane. La campagna di Wired Italia dal nome “Sveglia Italia”, lanciata lo scorso mese, intende regalare, in occasione dei festeggiamenti dell’Unità d’Italia, una piazza con accesso gratuito ad internet per tutto il 2011 a 150 Comuni  italiani. Il sito rivolgeva l’interessante iniziativa proprio ai sindaci, così titolava l’articolo : “Cari sindaci, Wired porta il wi-fi gratis in 150 piazze, prenotatevi!”

Un’occasione da cogliere al volo!

Infatti molti comuni hanno accolto celermente la proposta. Il Corriere della Sera, già qualche giorno fa, pubblicava la lista dei Comuni che avevano inviato la candidatura, inoltrata personalmente da assessori e sindaci. Il primo, in assoluto è stato proprio un comune pugliese, Campi Salentina e in Puglia sono 17 i paesi beninformati che sono comparsi tra le candidature; figurano Bari (con ben 2 proposte da due assessori diversi), Novoli, Cerignola, Mola di Bari, Manfredonia, Corato, Cassano delle Murge, Stornara, Terlizzi, San Donaci, Foggia, Supersano, Galatina, Gravina in Puglia, Bisceglie, Fasano.

Gente abituata a girare anche solo per l’italia, senza considerare i paesi della Comunità europea, è ormai solita vedere nelle piazze, giovani e non solo, con il proprio computer collegato ad internet. Il sito del mensile Wired Italia, a riprova della nostra opinione apre l’articolo sull’iniziativa così: “C’è una città, nel centro della Sardegna, che forse non avete mai sentito: si chiama Gonnostramatza. È abitata da 900 persone. Il sindaco, un ragazzo di 25 anni, ha scritto a Wired perché vuole il Wi-Fi nella piazza del suo paese. Non è il solo: tra giovedì 3 febbraio e mercoledì 9, alla mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. sono arrivate esattamente 150 richieste da parte di sindaci, assessori e consiglieri comunali”.

Commenti  

 
#1 Antonino 2011-02-16 00:14
E se oltre alla piazza lo estendessero anche ai borghi? ... gratis intendo.. o magari a carico Telecom! Maledetto digital divide.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.