Giovedì 01 Ottobre 2020
   
Text Size

CONFARTIGIANATO: QUATTRO CORSI PER LA SICUREZZA

lavoro-big

“Non c’è sicurezza nelle aziende, se non c’è formazione” . Ne è convinto il Presidente della Confartigianato di Cassano, Michele Maiullaro che da anni opera, per le imprese associate ma non solo, sui piani della formazione e della prevenzione in azienda.

E’ su questa scia che la Confartigianato cassanese ha organizzato quattro diversi corsi di formazione dedicati agli “attori” della sicurezza aziendale così come ci ha insegnato a conoscerli l’oramai famosa “legge 626” (oggi Decreto Legislativo 81/2008), previsti dall’8 all’11 novembre prossimo.

I corsi sono dedicati ai Datori di Lavoro che intendono assumere le funzioni di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), ai lavoratori designati o eletti dai loro colleghi quali Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), agli Addetti al Pronto Soccorso, alle Emergenze e all’Antincendio.

“Si tratta – spiega ancora il Presidente Maiullaro – di offrire a prezzi contenuti un pacchetto formativo importante e di base, che possa venire incontro alle esigenze delle piccole imprese presenti sul nostro territorio, in particolare quelle artigiane, a cui da sempre la Confartigianato è vicina, anche sui temi della sicurezza aziendale”.

I corsi, tenuto di esperti e docenti che da anni operano nel campo della sicurezza aziendale, si terranno presso la Sala Conferenze dell’azienda di Maiullaro, la “Pane & Co.” in via della Scaletta presso la Zona Industriale di Cassano e saranno coordinati dalla Cooperativa “Innova”.


Sicurezza-e-lavoro-corso

Commenti  

 
#12 claudio per lozio 2010-10-24 16:22
daccordissimo con te ma dimentichi il "contorno" mio caro.
 
 
#11 lozio 2010-10-23 20:22
1) Per claudio, rileggi su: i corsi sono anche per i datori di lavoro se si assumono la funzione di RSPP...
2) E' possibile abbassare un pò i costi di questi corsi, vista l'importanza...magari organizziamone di più ma a un costo inferiore!
3) La "Cultura della Sicurezza" è poco diffusa non solo tra i datori di lavoro, ma anche tra i lavoratori, ve l'assicuro.

Ad ogni modo...un plauso a chi opera per la Sicurezza!
 
 
#10 claudio 2010-10-23 12:01
questi corsi dovrebbero farli i datori di lavoro in modo che sappiano a quali rischi vanno incontro i loro dipendenti.
 
 
#9 xxx 2010-10-23 11:23
ci vogliono i controlliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!
ma la corruzione è tantaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!
 
 
#8 a carlo 2010-10-23 10:48
percaso vieni dal nord? buongiorno ti faccio presente che vivi nel sud dove la realtà è un'altra!
 
 
#7 123 2010-10-22 22:57
e in questo modo non si cambierà mai niente ...
 
 
#6 xper carlo 2010-10-22 22:45
ma per favore non farmi ridere;-);-);-);-);-)
al sud o lavori a certe condizioni oppure c'è l'altro pronto a prendere il posto tuo.negarlo è da ipocriti!
solo gli statali posono ribbellarsi!tutto il resto è bla bla bla.....
 
 
#5 Carlo V. 2010-10-22 11:38
Operai formati e consapevoli dei propri diritti hanno maggiori probabilità di farli rispettare. L'ignoranza serve solo a farsi prevaricare dai più foreti. fa bene la Confartigianato e le altre organizzazioni a insistere sulla formazione.
 
 
#4 x 2010-10-22 11:00
finito il corso tu a casa tua e io a casa mia arrivederci e grazie.....e le condizioni degli operai sono sempre le stesse,controlli zero!
 
 
#3 Confartigianato Cassano 2010-10-22 10:40
Sono tecnici esperti nella materia.
 
 
#2 il popolo 2010-10-22 01:56
Chi sono i docenti?
 
 
#1 .... 2010-10-21 12:32
a cosa servono questi corsi se non ci sono i controlli?
il marciume comincia dalla testa....................
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.