Lunedì 30 Marzo 2020
   
Text Size

SAGRA DELLA PECORA, OTTIMO AVVIO

sag.pecora

Ottimo avvio per la prima edizione della "Sagra della pecora alla r'zzol" organizzata dalla Pro Loco "La Murgianella" di Cassano.

In migliaia si sono ritrovati in Piazza Madre Clelia Merloni, nonostante una serata freddina, per assaggiare un antichissmo piatto della cultura gastronomica della Murgia. Anche i più scettici, che con grande ignoranza - nonostante, magari, abbiano scritto qualche libro o qualche articolo sulla nostra Cassano, evidentemente non conoscendone usi e tradizioni - si sono dovuti ricredere dinanzi alla bontà della carne servita assieme alle note di Roberto Pambianchi e del suo Lucio Battisti.

Moltissimi i forestieri, provenienti da tutto l'entroterra barese e dalla città: gente che aveva assaggiato la pecora in qualche agriturismo di Altamura ma mai in questo modo, così come la Pro Loco l'ha proposta.

Grande poi l'interesse dei media regionali, con ampi articoli della Gazzetta del Mezzogiorno e del Corriere del Mezzogiorno oltre alla presenza di una troupe di Telenorba, a testimoniare la capacità comunicativa dell'iniziativa da parte dell'associazione che con pochi mezzi riesce a far parlare di Cassano.

Non sono mancati, ovviamente, dei disguidi: l'altissima affluenza iniziale ha messo in crisi la macchina organizzativa, crisi poi risolta con determinazione dai volontari della Pro Loco; assurda, poi, la chiusura dei bagni pubblici rimasti sbarrati e dunque inutilizzabili per tutta la manifestazione, nonostante le rassicurazioni del Comune a tenerli aperti. Tante persone sono state costrette a utilizzare mezzi di fortuna per i propri bisogni: certo non un bello spettacolo per i turisti.

Sul palco, l'Assessore al Turismo, Pierpaola Sapienza ha di fatto aperto l'Estate Cassanese, il cui programma sarà a breve reso noto, ringraziando quanti si prodigano per il bene del paese.

Per tutti, poi, divertimento, musica e tanta allegria.

Commenti  

 
#13 Tiratorescelto 2010-06-23 17:24
Eraclio, mi autocito: "magari alzate le chiappe da quella sedia e vi date da fare invece di criticare". Se ti senti toccato dalle mie affermazioni è un tuo problema. Io non tollero i cassanesi che amano il loro paese all'interno dei mq di casa propria. Fuori remano contro il paese, a prescindere. Inqualificabili.
 
 
#12 alto 2010-06-23 15:58
come mai la proloco non interviene nei commenti....? brunelli scrivici un commento dei tuoi... evidentemente si sente toccata e non sa cosa rispondere... il bersaglio è stato centrato....
 
 
#11 Eraclio Mantegazziani 2010-06-23 13:49
Sarai "scelto" come tiratore, ma in quanto ad afferrare il senso delle cose stai frecato forte. Qui nessuno critica a prescindere, si stanno solo esprimendo opinioni.
Tra l'altro in presenza di uno come te che -credo contravvenendo al regolamento-, ama sparare qualifiche ed offendere gli altri: non mi sembra che alcuno ti abbia dato dell'idiota o dell'ignorante, pur avendone ad occhio e croce buon diritto, cosa che tu invece hai fatto.
 
 
#10 Tiratorescelto 2010-06-23 10:54
@poldo non capisco perchè ti senti chiamato in causa.
qui si critica chi si da da fare senza aver visto la manifestazione. oppure si critica a prescindere. se non c'è niente ci si piange addosso, se c'è qualcosa si critica che quel qualcosa lo fa.
Questa gente ipercritica è inutile. Non serve a nulla se non a pagare le tasse. Ammesso che le paghino.
 
 
#9 SAVERIO 2010-06-23 04:11
BEEE ERA BUONA?
 
 
#8 critico 2010-06-22 23:15
i soliti forestieri "CHIAMATI" per l'occasione...................!!!;-)
 
 
#7 cassanese da poco 2010-06-22 23:13
scusate ma la pro loco non dovrebbe avrere la piena collaborazione del COMUNE a proposito dei bagni pubblici.......................!!!!!!!siete caduti in basso cassanesi!!!!!!!!!:o
 
 
#6 poldo 2010-06-22 22:49
@ tiratorescelto: la scelta di rimanere a casa o uscire non deve essere una scusante. bisogna essere obiettivi nel dare le informazione perchè poi, come si vede, una bella notizia si trasforma in qualcosa di falso. (io non ho partecipato quindi non so dire se effettivamente c'era gente o meno)...e cmq a casa a studiare non è tempo sprecato...ognuno è libero di fare quel che vuole.
 
 
#5 tiratorescelto 2010-06-22 19:16
magari alzate le chiappe da quella sedia e vi date da fare invece di criticare.
siete inutili al mondo, più inutili delle zanzare.
 
 
#4 PUNIZIONE 2010-06-22 18:45
come al solito il pubblicista del web scrive le solite cavolate, migliaia di persone ? nei sogni ! e poi la troupe di Telenorba l'hanno contattata loro della pro loco come la cover band non dite cavolate grande interesse !! che cosa glie ne frega a quelli! basta che li pagate con i soldi dei cittadini !! !e pi l'altissima affluenza iniziale ha messo in crisi la macchina organizzativa! o erano loro a essere incapaci di gestire le cose!!
( rivolto al personale della pro loco )
 
 
#3 Eraclio Mantegazziani 2010-06-22 17:03
Dio mio che acredine.
Perchè una tale caduta di stile nell'articolo?
In pochi giorni ho sentito dare dell'idiota e dell'ignorante a chi, come me, ha solo espresso delle perplessità, tra l'altro chiarite.
 
 
#2 cittadino 2010-06-22 17:03
purtroppo l'obiettività non esiste....qui;-)
 
 
#1 alto 2010-06-22 16:31
Ma state scherzando solo un migliaio di persone.... almeno c'erano 4000 persone ed una coda infinita x degustare l'ottima pecora... i forestieri? tantissimi venuti anche da fuori regione e c'erano anche qualche tedesco... ma fatemi il piacere... proloco vi consiglio di ridimensionarvi un pò.. siete ridicoli..
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.